Risotto crema di piselli e stracciatella

Iniziamo questa ricetta preparando il brodo vegetale. Io di solito lo faccio con cipolla, carota, sedano e una patate. Se non avete tempo usate il dado, non se ne accorgerà nessuno… o quasi! Ma non ditelo agli chef quelli veri, mica come me!

Se è periodo di piselli freschi, come quello che si avvicina, conviene sempre usarli, quindi fateli sbollentare cuocendoli in acqua ma senza coprirli troppo, aggiungendo acqua calda di volta in volta. Quando saranno cotti aggiungete la cipolla e l’olio e fate andare a fiamma moderata, lasciate insaporire e poi frullate con un frullatore a immersione. Mettete da parte e lasciate raffreddare. Passate adesso a preparare il risotto facendolo appassire la cipolla con l’olio, versatevi quindi il riso e fatelo tostare, aggiungete il brodo e portatelo a cottura aggiungendo sempre il brodo al bisogno. Una volta cotto, assicuratevi che la crema di piselli sia fredda e quindi aggiungetela al riso. Impiattate e aggiungete la stracciatella. Servite subito.

Si ringrazia M.S. per questa ricetta. Del resto se ti copiano sei bravo, gliel’ho detto!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    50 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    4 persone

Ingredienti

  • Riso Carnaroli 200 g
  • Pisellini 200 g
  • stracciatella 200 g
  • Brodo vegetale q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • cipolla q.b.
  • Olio q.b.