Focaccia con finocchiona

Oggi vi voglio presentare la mia (già nominata )focaccia ai sette cereali con una variante:la finocchiona un salume tipico toscano che si trova anche in alcuni negozi nella zona di Bologna.
“La finocchiona toscana è un insaccato tipico preparato con carne di maiale macinata, aromatizzata con semi di finocchio e bagnata con vino rosso.
Per la sua preparazione si prediligono le parti della pancia e della spalla del suino e una stagionatura lunga.”
(da Wikipedia)
La finocchiona è molto saporita e gradevole per quel particolare sapore di anice che la caratterizza insieme alla focaccia molto rustica diventa una squisitezza!
Ingredienti:
400 gr. di farina nera ai 7 cerali
100 gr. di farina maritoba
3 cucchiai di olio extravergine
25 gr panetto di lievito di birra
1 cucchiaino di zucchero
160 gr di acqua +100 di latte tiepido
1 cucchiaio di semi di sesamo
2 etti di finocchiona
Procedimento:
Unisco le farine ,il lievito e l’olio,nel frattempo in un bicchiere metto lo zucchero con il panetto di lievito e mescolo velocemente,otterrete una specie di liquido liscio che unirete alle farine,impastate per almeno 10 minuti a mano o 15 minuti circa con l’impastatrice per il pane.(io lo faccio sempre con quest’ultima).
Lasciare lievitare in un luogo tiepido o dentro la macchina del pane,per almeno 2 ore.
Stendere l’impasto in una placca da forno spargere sopra qualche semino di sesamo e cuocere a forno altissimo per almeno 30-35 minuti!Servire calda riempita con la finocchiona.

Il piatto-vassoio è della ditta Ecobioshopping (con vendita online)

Precedente Grok e speck:un saporito connubio a due k! Successivo Sushi all'italiana

4 commenti su “Focaccia con finocchiona

  1. Buonaaaa… io abito vicino a Firenze quindi conosco e amo questo salume.. e hai proprio ragione la tua focaccia e la finicchiona si esaltano a vicenda… un saluto ilaria :);)

  2. ROSSANA il said:

    Ciao, è bellissima la tua focaccia. Proverò a farla, ma con altro salume perchè ahimè a Napoli la finocchiona non c’è.
    Baci
    Rossana

Rispondi a ROSSANA Annulla risposta