CANARINO – RICETTA BEVANDA DIGESTIVA

 

CANARINO  –  RICETTA BEVANDA DIGESTIVA

Il canarino è una bevanda digestiva calda di facilissima preparazione.
Se vi sentite appesantiti o semplicemente avete voglia di qualche cosa di caldo ma non vi piacciono le tisane o il tè, il canarino è un’ottima alternativa.
Potete offrirlo a fine pasto alle persone che non amano il caffè o non lo possono bere. Un altro pregio di questa bevanda è che si prepara con ingredienti che in casa ci  sono praticamente sempre. Provate, funziona davvero!

canarino

Ingredienti per persona:
buccia di limone biologico
acqua del rubinetto
zucchero o miele (a piacere, non indispensabile)

Lavate accuratamente con acqua calda il limone (che dovrebbe essere biologico), asciugatelo e pelatelo con un pelapatate: dovete utilizzare sola la parte gialla o il canarino sarà amaro e sgradevole.
Mettete le bucce in una tazza, fate bollire l’acqua e versatela sulle bucce, coprite con un piattino e aspettate 5-6 minuti. Quando l’acqua avrà preso un bel colore giallo è pronto. Se volete, dolcificate con lo zucchero o con il miele.

Ciao!

Facebook

12 risposte a CANARINO – RICETTA BEVANDA DIGESTIVA

  1. Sonia Mucci scrive:

    Ciao, lo faccio soprattutto dopo un lungo pranzo, è ottimo per la digestione!!!! Ciao

  2. Maria angela scrive:

    lo faccio anch’io ma non sapevo si chiamasse canarino…

  3. Katy scrive:

    Questa tisana la devo preparare a mio marito che ha problemi di digestione.

  4. saskia scrive:

    Ciao Kiss the cook! E’ proprio cio che ci vuole dopo una bella cena con gli amici!
    Grazie per il consiglio!!!

  5. Daniela scrive:

    Lo faceva la mia nonna, non riesco a capire se lo facesse per digerire o perché le piaceva :)
    Comunque è ottimo

  6. Fabiola scrive:

    Davvero interessante e chissà che gradevole profumino col limone! Questo canarino mi inspira proprio! 😉

  7. Sabrina scrive:

    Mi ero sempre chiesta cosa fosse il canarino, adesso lo provo! :)

  8. Agata Vallera scrive:

    Anche io sentivo parlare del canarino come digestivo, ma mi chiedevo: cosa c’entra il nome di un uccellino con la digestione? Beh ora lo provo..

  9. Federico scrive:

    Ottima ricetta, totalmente analcolica. Da provare subito!
    Cari saluti da Federico – (Milani – ministries).

  10. Chiamatemizia scrive:

    Pensa che anche io lo faccio sempre quando ho lo stomaco sottosopra, ma il mio segreto è una foglia di alloro in infusione.
    Imbattibile!

    Passa da me se ti va 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *