Charlotte di pandoro, ricetta del riciclo

Print Friendly, PDF & Email

 

Dopo le feste natalizie rimangono sempre panettoni e pandori che non si ha più la voglia di mangiare, anche perché annoiati dal solito gusto. I modi per utilizzarli sono vari e i più semplici sono l’abbinamento con delle creme o il classico tiramisù a cui basta sostituire i savoiardi con il pandoro. Ho pensato di proporvi una ricetta un po’ diversa realizzando una charlotte con il pandoro avanzato e una dolce crema alla ricotta 😉

IMG_4726

Charlotte di pandoro, ricetta del riciclo

 

Ingredienti per 6 persone:

  • 1 pandoro;
  • 2 tuorli d’uovo;
  • 100 gr di zucchero;
  • 150 gr di ricotta;
  • 200 ml di panna;
  • 100 gr di cacao amaro;
  • 1 tazzina di caffè;
  • 1 bicchiere di latte;
  • 2 cucchiai di rum

Foderate uno stampo da plumcake con della pellicola in modo da rendere più facile l’estrazione del dolce quindi tagliate il pandoro a fettine di 1 cm circa.

IMG_4479IMG_4482IMG_4478

Preparate la bagna con il caffè, il latte e un cucchiaio di rum, imbevete velocemente le fette di pandoro (se saranno troppo bagnate strizzatele un po’ tra i palmi delle mani) e foderare sia il fondo dello stampo che le pareti avendo cura di non lasciare spazi liberi.

IMG_4483IMG_4485IMG_4486

A questo punto preparate la crema sbattendo con una frusta i tuorli d’uovo con lo zucchero ai quali aggiungerete la ricotta amalgamando bene il tutto. Montate la panna e aggiungetela al composto quindi versate l’altro cucchiaio di rum. Dividete l’impasto in due parti e in una unite la metà del cacao setacciato.

IMG_4487IMG_4490IMG_4491

Assemblate il dolce versando la crema chiara sul fondo dello stampo, fate un altro strato di pandoro poi versate la crema al cacao e chiudete il tutto con un altro strato di pandoro.

IMG_4488IMG_4489IMG_4492

Cercate di far aderire bene le ultime fette in modo che la charlotte risulti ben sigillata quindi richiudete i lembi di pellicola su se stessi e riponete il dolce in freezer per 3 ore a cui dovrete far seguire una mezz’oretta in frigorifero.

IMG_4493IMG_4494IMG_4495

 A questo punto capovolgete il dolce su un piatto da portata, rimuovete la pellicola e decorate a piacimento…io ho utilizzato del semplice cacao amaro ma potrete scegliere una copertura di cioccolato o della panna montata 😉

IMG_4496

Con questa ricetta partecipo alla raccolta “Le ricette pulisci frigo” del blog “In cucina con gusto!

banner riciclo

Precedente Crepes alla Nutella Successivo Muffins di ricotta al profumo di arancia

6 commenti su “Charlotte di pandoro, ricetta del riciclo

  1. idolciesperimentididany il said:

    Grazie cugina!!! La leggerezza non è proprio la sua caratteristica ma diciamo che dà molta più soddisfazione del pandoro 😉

Lascia un commento

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.