Crea sito

Frittata con asparagi e pomodori ciliegini

Print Friendly, PDF & Email

Primavera tempo di asparagi…..ancora meglio se selvatici! A me piaccioni molto e avendo la fortuna di abitare in una zona dove crescono spontanei ho approfittato di una bella giornata senza pioggia per fare una passeggiata e raccoglierne un bel mazzetto 🙂 Ovviamente nel caso in cui non abbiate la possibilità di procurarvi degli asparagi selvatici andranno benissimo anche quelli coltivati che rimangono più delicati ma ugualmente deliziosi. Tra le varie ricette in cui utilizzarli sicuramente la frittata è una delle mie preferite, facile e veloce consente di assaporarli in tutta la loro bontà e aggiungendo i pomodori ciliegini otterrete un piatto fresco, semplice ma delizioso.

PresentazioneFrittata con asparagi e pomodori ciliegini

Ingredienti per 4 persone:

  • 6 uova;
  • 50 ml di latte;
  • 200 gr di asparagi;
  • una ventina di pomodori ciliegini;
  • 1/2 cipolla;
  • 50 gr di parmigiano gratuggiato;
  • sale e pepe q.b.;
  • olio e.v.o. q.b.

 

 

Per prima cosa lavate gli asparagi, asciugateli e privateli della parte più dura quindi tagliateli a rondelle poi tritate finemente la cipolla. In una padella antiaderente versate 2/3 cucchiai di olio, iniziate a soffriggere la cipolla a fuoco basso e quando inizia ad imbiondire aggiungete gli asparagi e cuocete per 5 minuti coprendo con un coperchio Se utilizzate gli asparagi coltivati, più grossi, tagliateli più finemente di quelli selvatici e fateli cuocere per almeno 10/15 minuti.

 1 2 3

In una coppa sbattete le uova con sale e pepe e aggiungete il latte e il parmigiano. Ora aggiungete in padella i pomodori ciliegini tagliati a metà o in quarti, a seconda della grandezza, versate le uova e dopo aver distribuito uniformemente asparagi e pomodori, coprite con il coperchio e sempre a fuoco basso cuocete per 5/10 minuti (la durata della cottura può variare in base al tipo di padella e allo spessore della frittata)

4 5 6

Togliete il coperchio e se muovendo leggermente la padella vi accorgerete che la frittata è staccata completamente significa che sotto è cotta quindi aiutandovi con il coperchio o con un piatto giratela e cuocetela per altri 5/10 minuti sull’altro lato. Quando sarà ben dorata anche sotto la vostra frittata è pronta, trasferitela su un piatto da portata e servitela calda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.