Crostata di Fichi e Noci – Ricetta con cofettura e fichi freschi

La crostata con fichi e noci è uno dei più classici abbinamenti, che non passa mai di modi. L’ho realizzata con un ripieno di confettura fatta in casa e guarnita con fichi freschi e gherigli di noci, il tutto racchiuso da un guscio friabile di pasta frolla classica. Se amate i fichi, non perdete l’occasione di prepararla!

Figlia di Gatta

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    25 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    6 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Farina 00 250 g
  • Zucchero 125 g
  • Burro 125 g
  • Uova 1
  • Tuorli 1
  • Scorza di limone (grattugiata) q.b.

Farcitura

  • Confettura di fichi 300 g
  • Gherigli di noci q.b.

Decorazione

  • Fichi q.b.
  • Gherigli di noci q.b.

Preparazione

Pasta frolla

  1. Cominciate preparando la pasta frolla. In una ciotola, ponete la farina, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata ed il burro freddo a tocchetti. Lavorate velocemente, pizzicando con la punta delle dita, creando uno sfarinato.

  2. Aggiungete le uova e continuate a lavorare fino ad ottenere un panetto omogeneo. Non lavorate troppo la pasta, per evitare di surriscaldare il burro.

  3. Formate un panetto ed avvolgetelo nella pellicola per alimenti. Ponetelo in frigorifero per almeno 30 minuti.

Composizione della crostata

  1. Trascorso il tempo necessario, recuperata la pasta e stendetela tra due fogli di carta forno, leggermente infarinati, con l’ausilio di un mattarello. Portatela allo spessore di circa 0,3-0,5 cm. Non tutta la pasta servirà per la base.

  2. Rivestite una teglia di 22 cm di diametro, imburrata ed infarinata, con la pasta frolla, facendola aderire bene al bordo.

  3. Versate la confettura nella base di frolla ed unite parte dei gherigli di noci. Infornate in forno preriscaldato a 180°C.

  4. Sfornate la crostata, quando il bordo sarà dorato.

Decorazione

  1. Alzate la temperatura a 200°C ed infornate i biscotti finché non saranno dorati (occorreranno circa 10 minuti, controllateli). Sfornateli e lasciateli raffreddare.

  2. Una volta fredda, decorate la crostata con fichi freschi, tagliati in quattro parti, gherigli di noci e con i biscotti cosparsi di zucchero a velo.

Varianti

Potete decorare la crostata come preferite, ad esempio, con biscotti di forme diverse: scatenate la fantasia!

Lascia un commento

*