Filetti di coregone alla salvia, Ricetta veloce

Oggi dal pescivendolo ho visto i filetti di coregone, così ho deciso di comprarli e di fare una ricetta semplice e veloce: filetti di coregone alla salvia.

Se non sapete che pesce è in fondo alla ricetta trovate delle delucidazioni.

filetti di coregone alla salvia ricetta veloce fata antonella

Ingredienti per 2 persone:

• Lavarello intero o a filetti da 200/250gr. a testa

• Salvia 10 foglie

• Olio Evo

• Sale

 

Preparazione:

• Asciugare i filetti di coregone e metterli in una teglia con la pelle rivolta verso il basso.

• Cospargere con foglie di salvia tritate e bagnare con un po’ d’olio.

• Infornare a 180° per 15 minuti.

• Se si dovessero asciugare troppo bagnare con dell’altro olio o dei pezzetti di burro o con del vino bianco.

• Servire con un filino d’olio a crudo ed un po’ di sale, volendo anche con del succo di limone.

filetti di coregone alla salvia ricetta veloce fata antonella

Il coregone o lavarello è un pesce della famiglia dei Salmonidi come la trota.

Vive esclusivamente nei grandi laghi del Nord-centro Italia ad esempio nel Lago di Viverone che è vicino alla mia zona e nel Lago Maggiore.

È un pesce nobile e molto squisito ed in certi posto è anche chiamato “Bondella”.

Ha un corpo allungato leggermente compresso ai fianchi, la testa appuntita, la bocca piccola, le pinne di forma trapezoidale fra cui spicca la pinna dorsale che è alta breve infine la coda fortemente forcuta. La pelle sul dorso e sui fianchi è argentata con riflessi verdi mentre sotto nel ventre è bianca.

Può raggiungere i 70 cm di lunghezza, ma la taglia più comune è di 30-40 cm

 

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Pasta con Zucca, ricetta personale Successivo Legumi con orecchiette, ricetta autunnale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.