Cacciucco la mia versione, ricetta

La ricetta di oggi è una mia rivisitazione del Cacciucco alla livornese. E’ una rivisitazione in quanto per cucinarla a Natale ho usato il wok (eravamo in tanti e questa era l’unica padella un pò grossa che avevo) ma ho potuto fare poche foto; allora domenica l’ho cucinata per noi due (mio marito Andrea ed io) ma ho usato la pentola a pressione. Perciò la ricetta che scrivo è la seconda versione e tengo a precisare che se usate la pentola normale raddoppiate i tempi di cottura

Cacciucco la mia versione ricetta fata antonella

Cacciucco la mia versione, ricetta

Ingredienti per 2 persone:

  • Pesce vario (rana pescatrice, cannocchie, gamberetti, Capesante, calamari e tutti i pesce che volete aggiungerci)

    Cacciucco la mia versione ricetta fata antonella
    questa è la varietà di pesci che ho usato domenica
  • Cipolla 1
  • Carota 2
  • Sedano
  • Pomodori 3 possibilmente maturi
  • Aglio 2 spicchi
  • Prezzemolo
  • Vino rosso
  • Olio d’oliva
  • Conserva di pomodoro
  • Sale

Preparazione:

  1. Pulire e lavare accuratamente il pesce.
  2. Tagliare la testa alla rana pescatrice e tagliarla a metà.
  3. Incidere 2 cannocchie nella pancia.
  4. Pulire 1 carota, 1/2 cipolla ed un pò di sedano.
  5. Mettere il tutto in una pentola alta a pressione, aggiungere i pomodori tagliati in 4, un pò di sale ed 1 litro di acqua.
  6. Chiudere con il coperchio, mettere sul fuoco a fiamma alta e dal sibilo, abbassando la fiamma, calcolare 30 minuti.
  7. Spegnere, lasciar sfiatare.
  8. Frullare il tutto e poi filtrarlo attraverso un colino a buchi fini.
  9. Dare una risciacquata alla pentola.
  10. Tritare l’altra carota, l’altra mezza cipolla ed un pò di sedano. Cacciucco la mia versione ricetta fata antonella
  11. Rosolare il trito con l’olio ed unire il prezzemolo tritato Cacciucco la mia versione ricetta fata antonella e l’aglio.
  12. Unire le seppie tagliate a fette Cacciucco la mia versione ricetta fata antonella e lasciar gettare l’acqua.
  13. Sfumare con il vino rosso.
  14. Dopo che è evaporato aggiungere la passata di pomodoro sciolta in un pò di acqua calda.
  15. Unire i restanti pesci  , coprire con il brodo di pesce.

    Cacciucco la mia versione ricetta fata antonella
    questi sono i pesci che avevo messo a natale (spinarolo e coda di rospo)
  16. Chiudere la pentola e dal sibilo, abbassando la fiamma, calcolare 30 minuti.
  17. Spegnere, lasciar sfiatare.
  18. Dovrebbe risultare non troppo asciutta  .

    Cacciucco la mia versione ricetta fata antonella
    Ecco il risultato a Natale con il Wok
  19. Volendo far abbrustolire delle fette di pane.
  20. Metterle nel piatto fondo, coprire con il Cacciucco e poi aggiungere un pò del brodo che si era fatto all’inizio della ricetta.

E 😛  BUON APPETITO

Print Friendly, PDF & Email
Precedente San Valentino tra sacro e profano Successivo Torta Margherita ai confetti, ricetta passo passo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.