Rollè di formaggio-Canapè senza lattosio

L’ho voluto fortemente questo rollè; innamorata, da quando ne ho visto la foto sulla rivista di cucina “Cucinare bene” di Agosto 2012. Ho seguito le indicazioni della ricetta nonostante le perplessità: come può un rotolo a strati avere la parte morbida (crema di formaggio) all’esterno e quella compatta (frittata) all’interno? Nel senso che io avrei fatto esattamente il contrario! Probabilmente avendo utilizzato formaggio e panna senza lattosio, la crema alla fine aveva una densità non ideale…boh? Fatto sta che ho tribolato per assemblare i vari strati e far si che il rotolo rimanesse insieme! Penso che non sarebbe male l’dea di iniziare a spalmare la crema di formaggio su uno strato di prosciutto cotto, piuttosto che direttamente sulla stagnola (toglierla è stata un’impresa!), Vedi nota a fine ricetta.

Ingredienti per la salsa di peperoni:

  • 1 peperone rosso
  • 1 peperone giallo
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • un goccio di aceto balsamico
  • 1 cucchiaino di zucchero di canna
  • 80 gr di prosciutto cotto a dadini

per la frittata:

  • 2 uova
  • 20 gr di grana grattugiato
  • 10 ml di latte di soia/riso
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 1 pizz di sale e 1 di pepe

per la crema di formaggio:

  • 200 gr di formaggio cremoso (senza lattosio o robiola)
  • 100 gr di grana grattugiato
  • 200 ml di panna vegetale
  • 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

altri ingredienti:

  • prosciutto cotto 2 fette (io ho usato fettine di porchetta)
  • brodo vegetale
  • burro, paprica dolce (io omessi)

Preparazione:

  1. per la salsa di peperoni: soffriggere lo scalogno tritato in un goccio d’olio e versarvi i peperoni puliti dai semi e filamenti, lavati e tagliati a quadrettini; unire lo zucchero e l’aceto (che io ho messo al posto della paprica), cuocere per circa 15 minuti a fuoco lento, bagnando con un po’ di brodo. A cottura  ltimata, lasciar raffreddare e frullare per ottenere una crema (va bene un frullatore ad immersione o un tritatutto)
  2. aggiungere alla salsa ottenuta il cotto a dadini e passare in una padellina antiaderente per 5 minuti
  3. per la frittata: sbattere in una tazza le uova, il grana, il latte, sale, pepe e prezzemolo; versare il composto in una teglia da forno rettangolare, rivestita di carta forno e cuocere a 180° per 15 minuti o fino ad addensamento. Lasciar raffreddare.
  4. per la crema di formaggio: in una terrina  escolare il formaggio spalmabile con il grana, la panna e il prezzemolo fino ad ottenere una crema morbida
  5. Assemblaggio: su un pezzo di alluminio grande come la teglia della frittata,  stendere la crema di formaggio e pareggiarla bene; mettervi sopra le  fette di prosciutto o, come nel mio caso, di porchetta; per il terzo
    strato stendere la salsa di peperoni e per ultimo la frittata.
  6. Arrotolare  formando un salamino e mettere in frigo (almeno un ora)

Nota: dopo una notte in frigo il salamino si è compattato perché si sono consolidati la crema e la salsa; è stato più semplice tagliarlo anche a fette sottili. Nella ricetta originale viene consigliato di servire il rollè con del lattughino, invece io consiglio vivamente di trasformarli in canapè, abbrustolendo fette di pancarrè e stendervi sopra una fetta di rollè sottile…buonissimo e adatto come antipasto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Fettine di maiale conciato Successivo Pastine di frolla da tè

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.