Latte condensato

Questa ricetta, il latte condensato, è una di quelle che ho scoperto in questa mia avventura da food blogger…ebbene si! Non conoscevo il latte condensato, non ne ho mai avuto bisogno, evidentemente. Ma ora addentrandomi sempre più in ricette articolate, ho trovato che questo è un ingrediente molto utilizzato. Il fatto di avere degli intolleranti in famiglia, mi sprona continuamente a sperimentare e, a piccoli passi, tentare di trasformare ricette classiche in ricette adatte e adattate al problema. Questa di seguito l’ho presa da qui, seguendo fedelmente il procedimento e sostituendo solo l’amido (il mio è di riso).

latte condensato Ingredienti:

  • 500 gr di latte intero (senza lattosio)
  • 500 gr di zucchero
  • 50 gr di amido di riso (senza glutine)
  • 70 gr di burro (senza lattosio)
  • aroma di vaniglia o vanillina

Procedimento:

  1. Mettere tutti gli ingredienti nel boccale e cuocere, senza coperchietto, 60 mim 90° vel 3
  2. addensare per 10 min, 100° a vel 3
  3. mettere nei vasi (io ne ho usato 2 da 500 ml) e lasciar raffreddare
  4. mettere in frigorifero e conservare nel barattolo chiuso fino al momento dell’utilizzo

Nota: come dicevo io non conosco il latte condensato commerciale quindi non so se la consistenza ottenuta sia quella giusta o meno, in ogni caso l’ho utilizzato per fare una crema di latte ed il risultato è pazzesco:

 Per ottenere una crema di latte (proporzioni):

  • 100 gr di panna vegetale zuccherata
  • 100 gr di latte condensato

Procedimento: montare a neve la panna, aggiungervi il latte condensato e continuare a montare fino ad ottenere una crema densa. Si conserva in frigo; è molto stabile

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Fagottini saraceni (ricetta senza glutine) Successivo Fette di cacao al latte, ricetta senza glutine

2 commenti su “Latte condensato

  1. Nemmeno io conosco il latte condensato commerciale, ma il tuo ha un’aria così golosa..e quella bella crema al latte..che bontà, ci tufferei dentro un cucchiaio!!
    Annamaria

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.