Ciambella Ferrarese (priva di glutine e latte)

A grande richiesta da parte di mio marito, ho fatto la Ciambella Ferrarese (priva di glutine e latte) cioè in versione per intolleranti; tempo fa ne avevo fatto la versione senza latte per Ale, ora mi sono spinta più in là e direi che il risultato è stato ottimo. In casa mia la ciambella viene consumata assieme ad una fumante tazza di tè, soprattutto a colazione, ma appena fatta, anche a merenda. La ciambella è quella Ferrarese che ha la caratteristica forma di una pagnotta, è cosparsa di zucchero in granella e la si mangia tagliata a fette; da noi la si intinge anche nel vino…Qui ne presento 3 versioni ma la mia preferita è senza dubbi la seconda: viene sempre perfetta anche cotta al microonde (vedi seconda ricetta).ciambella a panone-vert

Ingredienti ciambella 1:

  • 200 gr di farina di riso (io ho macinato a farina il riso)
  • 100 gr di amidi di mais (autorizzato AIC)
  • 2 uova grandi
  • 150 gr di zucchero
  • 120 gr di margarina
  • buccia di 1 limone bio (la parte gialla)
  • 1 bustina di lievito (autorizzato AIC)
  • granella di zucchero

Procedimento:

  1. ciambella senza glutineCol Bimby: tutti gli ingredienti nel boccale e miscelare per 30 sec a vel 5, spatolare e rimescolare fino ad ottenere un impasto denso
  2. Senza Bimby: in una ciotola sbattere la margarina con lo zucchero e la buccia grattugiata del limone fino ad ottenere una crema
  3. mettere amidi e farina in una terrina setacciandole insieme al lievito ed aggiungerle alla crema di burro, poco alla volta, alternandole alle uova, leggermente sbattute in una tazza
  4. mescolare fino aqd ottenere un composto denso e omogeneo, senza grumi
  5. foderare una teglia con carta forno e versarvi il composto
  6. spolverizzarlo di granella di zucchero e infornare
  7. cuocere in forno caldo a 180° per 20 minuti circa (la superficie prenderà colore e la ciambella sarà asciutta, prova dello stecchino)
  8. spegnere il forno e lasciarvi il dolce dentro fino a raffreddamento.

ciambella secca apezzetti

———————————————————————————————

Prendendo sempre la stessa ricetta, ho provato ad utilizzare varie farine o miscele sempre con l’intento di riprodurre, o almeno ad avvicinarmi quanto più possibile, la ciambella ferrarese in versione gluten free. Penso che questa ci vada molto vicino:

Ciambella 2:

  • 200 gr di mix di farina senza glutine
  • 100 gr di amidi di mais (autorizzato AIC)
  • 2 uova grandi
  • 150 gr di zucchero
  • 120 gr di margarina
  • buccia di 1 limone bio (la parte gialla) o 2 cucchiaini di aroma di limone 
  • 1 bustina di lievito (autorizzato AIC)
  • qualche cucchiaio di latte (senza lattosio o di soia/riso)
  • granella di zucchero

ciambella senza glutine con mix di farine naturali

L’impasto risulta molto sodo e va steso sulla carta forno aiutandosi con le mani bagnate nel latte; si sparge la granella alla fine e si inforna quando il forno è caldo a 180°. I tempi di cottura aumentano a 30 minuti, spegnare e lasciare in forno fino a raffreddamento (io la faccio alla sera e la lascio fino al mattino).

Per la cottura al microonde: funzione combi, 600W per 7 minuti + 2 di riposo

ciambella sg

Ciambella 3:

  • 210 gr di mix di farina senza glutine
  • 90 gr di farina Fibrepast della Farmo
  • 2 uova grandi
  • 150 gr di zucchero
  • 120 gr di margarina
  • buccia di 1 limone bio (la parte gialla)
  • 1 bustina di lievito (autorizzato AIC)
  • qualche cucchiaio di latte
  • granella di zucchero

ciambella senza glutineI tempi di cottura sono identici alla ciambella 2

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Testaroli semi-integrali al pesto di rucola e noci Successivo Coscia di tacchino farcita al forno

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.