Biscotti di frolla alle mandorle

Questi biscotti di frolla alle mandorle mi sono serviti per decorare la Caprese bianca che ho presentato ad una gara di torte ad una fiera locale. Era richiesto che il dolce fosse da forno, senza creme o panna, per problemi di conservazione; una giuria valutava la presentazione e la bontà…si sono presentate 47 torte! Ha vinto una torta che sembrava un quadro: bellissima! Dopo che la giuria ha fatto tutti gli assaggi (assaggiare 47 torte è un impresa!) le torte sono state distribuite al pubblico che si trovava in trepidante attesa, seduto a ridere per lo spettacolo della simpatica Sindaca di Colorado Cafè (Laura Magni).

biscotti di frolla di mandorle

Ingredienti:

  • 130 burro
  • 130 zucchero
  • 1 uovo da 50 gr
  • 200 gr di farina
  • 100 gr di mandorle pelate
  • 40 gr di cacao amaro*
  • 2 gr di sale fino
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci (5 gr)
  • 1 bst di vanillina

*se si fa metà impasto bianco sono sufficienti 20 gr di cacao

Procedimento:

  1. Macinare le mandorle fino ad ottenere una farina
  2. Montare il burro morbido e a pezzetti con lo zucchero fino ad ottenere una crema
  3. aggiungervi l’uovo, mescolare, il sale e per ultimi e velocemente il cacao, la farina e il lievito setacciati assieme
  4. unire gli ultimi ingredienti senza lavorare troppo l’impasto, ma solo fino a che non si sono uniti
  5. compattare il panetto ed avvolgerlo in pellicola trasparente
  6. mettere in frigo 1 ora (o tutta la notte)
  7. Riprendere l’impasto metterlo tra due fogli di pellicola e stenderlo sottilmente, ma non troppo, di circa 0,5 cm di spessore. Ritagliare con delle formine NOTE: io ho diviso l’impasto a metà e in una metà ho aggiunto il cacao (20 gr). Con l’impasto bianco ho ritagliato delle foglie e con quello al cacao ho ritagliato dei fiori sporcando ogni volta lo stampino nello zucchero per facilitare il distacco dalla pasta.
  8. Mettere i biscotti in una placca rivestita di carta forno e cuocere a 180° per 12-15 minuti.

caprese bianca con biscotti alle mandorle

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Sugo all'arrabbiata di Alberto Successivo Grappa alla salvia

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.