Il Tabouleh è un’insalata araba.
L’ingrediente principale del Tabouleh è il bulgur condito con cetrioli, pomodori, un trito di menta, prezzemolo e cipollotti, olio di oliva e limone.
Io vi propongo una mia rivisitazione della ricetta tradizionale del Tabouleh dal momento che in frigo avevo tante belle verdure fresche e una confezione di cous cous da finire.
Questo Tabouleh è un’insalata invitante, salutare perchè ricca di verdure crude che mantengono intatte tutte le loro qualità, profumata, gustosa e soprattutto ideale per l’estate per la sua freschezza.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:
250 gr. di cous cous
250 ml. di brodo vegetale
2 carote medie
1 cuore di sedano con tanto di foglie
1 peperone giallo
20/30 pomodorini
2 cucchiai di olive taggiasche
succo di un limone
10 foglie di basilico
10 foglie di prezzemolo
sale
olio e.v.o.

Saltare in padella il cous cous per qualche istante e trasferirlo in un’insalatiera.
Versare sul cous cous il brodo vegetale caldo e leggermente salato, aggiungere tre cucchiai di olio e coprirlo per farlo cuocere in maniera ottimale.
Intanto tagliare il cuore di sedano, i pomodorini, le carote e il peperone a dadini piccoli e regolari.
Tritare il basilico e il prezzemolo.
Spremere un limone e filtrarne il succo.
Aggiungere le verdure, il trito, le olive taggiasche e il succo di limone al cous cous raffreddato e ben sgranato.
Aggiustare di sale e olio se necessario.
Far riposare il Tabouleh in frigo per qualche ora prima di servire.

Per questa ricetta ho usato il CousCous del Molino Chiavazza:
http://www.molinochiavazza.it