Latte di nocciole fatto in casa

Il latte di nocciole è veramente buonissimo. L’ho bevuto per la prima volta a Londra meno di un anno fa e mi sono innamorata! Così ho deciso di riprodurlo in casa ed eccomi qui. Ma per caso vi state chiedendo ma che diavolo è il latte di nocciole?”, ve lo spiego subito! Si tratta di un latte vegetale come quello di soia, di riso o di avena, adatto a  intolleranti e vegani, ed è composto da acqua e nocciole. Si chiama latte perché il composto è un liquido lattiginoso, ma ovviamente non ha nienta a che fare con il latte animale.

latte di nocciole

 

Ingredienti

100 gr di Nocciole
900 ml di Acqua
2-3 cucchiaini di zucchero o miele
Un pizzico di sale

 

  • Se state usando le nocciole tostate non avrete bisogno di lasciarle a mollo in acqua fredda per qualche ora.
  • Tutto quello che dovete fare è mettere gli ingredienti in un mixer e frullare tutto per uno o due minuti.
  • Dopo dovete filtrare il liquido (che è il latte di nocciole) dalle nocciole rimaste a pezzetti.
  • Quando finite assaggiatelo per aggiungere zucchero, eventualmente.
  • Non vi preoccupate per le nocciole rimaste, perché le potete aggiungere a qualunque preparazione dolce o preparare il mio Pesto di Nocciole!
  • Se poi volete fare qualcosa di ancora più buono con questo latte, usatelo per fare la cioccolata calda light!
  • In frigo si conserva tranquillamente per 4 giorni.

Firma_zps0bcccc0e

4 thoughts on “Latte di nocciole fatto in casa

  1. Cannella Amore e Fantasia il said:

    Si hai ragione il latte di nocciole è veramente delizioso.. in Norvegia lo si beve appunto per le intolleranze.. 🙂 ciao cara complimenti !! 🙂