Crea sito

Scaloppine con porro e pesto di basilico

Le scaloppine con porro e pesto di basilico sono un secondo piatto dal gusto delicato.
Sono veloci e facili da preparare e piaceranno a tutta la famiglia.
Se siete in ritardo con la preparazione, potete usare, come ho fatto io, il pesto pronto.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Preparazione

  1. Per preparare le scaloppine con porro e pesto di basilico cominciate con il lavare sotto l’acqua corrente il porro.

  2. Asciugatelo con carta da cucina, ponetelo su un tagliere e fatelo a piccole rondelle e tenetelo da parte.

  3. Battete ora le fettine di carne aiutandovi con un batticarne e coprendole con carta da forno per non farle rompere.

  4. Infarinate le fettine di carne da entrambe le parte e ponetele su un piatto.

  5. In una pentola mettete l’olio e lasciatelo scaldare per un minuto, aggiungete le fettine di carne e rosolatele per qualche minuto da entrambe le parti sfumando con il vino bianco.

  6. Regolate con il sale e le spezie aromatiche, aggiungete il porro a rondelle, un cucchiaio di pesto al basilico e cuocete il tutto per una decina di minuti.

  7. A pochi minuti dalla fine cottura, aggiungete su ogni fettina di carne un cucchiaino di pesto e qualche pinolo.

  8. Trascorso il tempo di cottura, mettete le scaloppine con porro e pesto di basilico nei piatti da portata e servite.

  9. Se siete alla ricerca di piatti veloci, vi consiglio queste ricette: PASTA CON PINOLI, primo piatto pronto in meno di quindici minuti e la FRITTATA CON PESTO E POMODORI, adatta anche come antipasto.

Note

Torna alla HOME
Metti mi piace sulla mia pagina di FACEBOOK —-> QUI
Seguimi in PINTEREST —-> QUI
Seguimi in TWITTER —-> QUI
per restare sempre aggiornati su nuove ricette e nuovi itinerari della nostra bellissima Italia.
Cliccando sulla scritta color violetto degli ingredienti, scoprirete nuove ricette.

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.