Frolla bianca

La frolla bianca è una preparazione di base utilissima per biscotti e per preparare tante sfizioserie.

Ho trovato questa ricetta grazie alla mia amica Clara.

Per la preparazione delle boNbon-iere ero alla ricerca di una frolla che non contenesse troppe uova per poter essere colorata senza alterare il colore.

Beh l’ho provata e da quel momento l’ho assolutamente sostituita alla mia frolla che ho sempre utilizzato. Ne sono rimasta davvero entusiasta. Da oggi non la utilizzo più solo per i biscotti ma anche per tutte le preparazioni nelle quali userei una frolla normale, è deliziosa! Provala e sono certa che anche tu non l’abbandonerai più.

La ricetta originale la trovi qui.

Stranamente non ho apportato delle modifiche perchè è già perfetta così per i miei gusti.

Ti riscrivo la mezza dose perchè io ne utilizzo poca dato che preparo solo mignon 🙂

Adesso veniamo a noi.

frolla_bianca

Pasta frolla bianca

250 gr di farina 00

125 gr di burro

75 gr di zucchero a velo

1 uovo medio

1 pizzico di sale

vanillina per aromatizzare

Io come sai utilizzo la planetaria e per procedere metto insieme tutti gli ingredienti fino a farli amalgamare senza però far lavorare troppo l’impasto, giusto il tempo di amalgamarli poi il panetto lo formo a mano sul piano da lavoro.

frolla_bianca (2) frolla_bianca frolla_bianca(2)

La cosa importante è che il burro sia a temperatura ambiente, non troppo freddo di frigo né tanto meno  troppo morbido. Se dovessi decidere di prepararla all’ultimo minuto e non avessi il tempo di far ammorbidire il burro ti consiglio di metterlo pochi secondi nel microonde. Una cosa che ti suggerisco è di tagliare il burro in pezzettini abbastanza piccoli altrimenti dovrai faticare per farlo inglobare all’interno dell’impasto.

Diversamente sul piano da lavoro metti la farina a fontana e al centro tutti gli altri ingredienti. Inizia a lavorare gli ingredienti al centro e pian piano aggiungi la farina dai lati fino a formare un panetto omogeneo.

A questo punto mettiamo la nostra frolla bianca in un foglio di pellicola trasparente e mettiamola in frigo almeno 30 minuti prima dell’utilizzo.

Presto ti farò vedere con questa frolla cosa ho preparato ma ti assicuro che il successo è assicurato.

Ti aspetto al prossimo aggiornamento.

Federica.

Ti potrebbero anche interessare

Occhi di bue alla nutella

Base per pizza

Torta sbriciolona

frolla_bianca

frolla_bianca 1

 

Precedente Plumcake spigola e fagiolini Successivo Fiorellini nutella e cocco