Delizia malaga | un dolce particolare per stupire i tuoi ospiti

La delizia malaga è un dolce particolare, goloso ed assolutamente in grado di stupire i tuoi invitati.

delizia malaga
delizia malaga

Se hai avuto modo di leggere la mia ricetta Crema malaga saprai già che questo è il “famoso” dolce che ho realizzato utilizzandola.

C’è tutta una storia dietro questa mia delizia malaga, che ho soprannominato così perchè somiglia lontanamente alla famosa delizia al limone, e se vuoi leggerla puoi trovarla qui.

Adesso invece passiamo subito agli ingredienti!

Ti assicuro che se ti piace il sapore dell’uvetta ne resterai piacevolmente colpita.

DELIZIA MALAGA

Per il pan di spagna alla vaniglia

150 gr di farina

150 gr di zucchero

4 uova

1 bustina di lievito vanigliato

1 fialetta di aroma vaniglia

Per la crema malaga

500 gr di latte

160 gr di zucchero

4 tuorli

70 gr di farina 00

1 fialetta di aroma vaniglia o mezza bacca di vaniglia

1 pizzico di sale

250 gr di panna da montare

3 bicchierini di rum

uvetta sultanina qb

Per il croccante all’uvetta e mandorle

150 gr di zucchero

20 gr di uvetta sultanina

20 gr di mandorle

Per la bagna

200 ml acqua

2 cucchiai di zucchero

1 fialetta di aroma vaniglia

Per la copertura

crema malaga

rum qb

latte qb

Per il pan di Spagna

Innanzitutto prepariamo il pan di spagna che ci farà da base. In planetaria montiamo le uova intere con lo zucchero fino ad avere una massa ben montata e spumosa. Aggiungiamo la farina, miscelata precedentemente con il lievito e setacciata, un cucchiaio alla volta. Quando l’impasto sarà ben omogeneo aggiungiamo l’aroma di vaniglia. Accendiamo il forno a 180° funzione statica, imburriamo ed infariniamo un ruoto rettangolare e versiamo all’interno il composto. Cuociamo per circa 20/25 minuti.

Per controllare se il pan di Spagna è pronto pungiamolo con uno stuzzicadenti lungo ( quello per gli spiedini per intenderci) se dovesse essere asciutto la torta è pronta, in caso contrario continuiamo la cottura.

Quando il pan di spagna sarà cotto estraiamolo dal forno e facciamolo intiepidire. Una volta tiepido sformiamolo dal ruoto e facciamolo raffreddare, preferibilmente su una griglia in modo tale da non creare umidità alla base.

Per la crema

Nel frattempo prepariamo la crema malaga come scritto qui.

Per la bagna

Mettiamo in un pentolino l’acqua e lo zucchero, portiamo ad ebollizione ed aggiungiamo l’aroma alla vaniglia. Facciamo intiepidire.

Per il croccante all’uvetta e mandorle

Prendiamo una teglia e foderiamola di carta forno. Versiamo in una padella antiaderente due/tre cucchiai di zucchero e facciamolo sciogliere a fuoco molto basso senza toccarlo, una volta sciolto lo zucchero aggiungiamone un’altra cucchiaiata e così via fino ad ottenere un composto ambrato. A questo punto versiamo all’interno del caramello l’uvetta e le mandorle precedentemente sminuzzate ( non troppo però ) ed amalgamiamo il tutto con l’aiuto di una spatola, antiaderente o di silicone, in modo tale che la frutta secca sia completamente ricoperta di caramello. Riprendiamo la teglia e versiamoci il caramello facendo ben attenzione a non toccarlo mai. Ricopriamolo con un altro foglio di carta forno e stendiamolo con l’aiuto di un matterello in modo tale da avere un composto regolare ed omogeneo. Facciamo raffreddare completamente.

A questo punto i 3 ingredienti fondamentali sono pronti.

Componiamo il dolce

Per questo tipo di preparazioni preferisco utilizzare lo stampo a semisfera ma puoi utilizzare la forma che ti piace di più, io consiglio perchè mi trovo bene da sempre, gli stampi in silicone di Silikomart, quello che uso io è questo.

Versiamo nello stampo con l’aiuto di un sac a poche o di un cucchiaio la crema malaga riempiendo metà stampo. Tagliamo a pezzetti irregolari il croccante e mettiamolo sulla crema, riempiamo poi con il resto della crema fino a coprire completamente lo stampo.

Puliamo bene i bordi dello stampo e riponiamo in congelatore per circa 30 minuti.

Nel frattempo tagliamo dal nostro pan di spagna dei cerchi che abbiano lo stesso diametro delle semisfere e bagniamoli con la nostra bagna alla vaniglia.

Trascorsi i 30 minuti posizioniamo i dischi di pan di spagna sopra la crema e facciamo congelare per circa 3 ore.

Una volta congelate le delizie malaga versiamo la crema che ci sarà avanzata in un contenitore abbastanza profondo e rendiamola più liquida aggiungendo un bicchierino di rum e tanto latte quanto basta, Non posso darti un dosaggio preciso ma credo che una tazzina di latte possa bastare, la crema deve essere liscia ma non troppo liquida.

Glassiamo a questo punto con la crema ottenuta le nostre delizie malaga congelate, posizionandole su una griglia aperta con al di sotto un contenitore che possa contenere la crema in eccesso e mettiamole in un vassoio. Mettiamo in frigo per almeno un’ora prima di servirle.

Decoriamo con pezzetti di caramello all’uvetta e mandorle.

Se dovessi provarla fammi sapere cosa ne pensi e se ti è piaciuta.

Ti aspetto sulla mia pagina Facebook.

Alla prossima.

Federica.

Altre ricette che potrebbero piacerti

Delizia alla Nutella

Cupoletta croccante di yogurtcake al cocco e cioccolato fondente

Sbriciolona croccante alle fragole



 

Precedente Delizia alla Nutella | come preparare un dolce in pochi minuti Successivo Sbriciolata ricca con Nutella