Babà rustico

Il babà rustico è il modo migliore per risolvere una cena in maniera facile e veloce.

Quando non sai cosa preparare, con cosa accompagnare una cena o semplicemente per un buffet salato questa è proprio la soluzione ideale.

Solitamente preparo questo babà la domenica sera quando siamo troppo sazi per cenare, dopo il lauto pranzo domenicale, ma comunque qualcosa di buono vogliamo sempre mangiarlo.

Io utilizzo la planetaria ma l’impasto si può fare anche a mano o con le fruste elettriche per ottenere però un buon risultato dovrai lavorare parecchio perchè l’impasto dovrà risultare ben elastico.

La ricetta non è mia ma di un noto pizzaiolo che andò nella trasmissione “detto fatto” di Caterina Balivo, Ciccio Pizza.

La prima volta è stata un esperimento ma da quel momento non l’ho più lasciata. Ti dico solo che questa volta sono riuscita a fare le foto perchè avevo fatto la dose doppia, normalmente non riesco neanche ad avere il tempo di scattare che è già finito 😉

Penso di aver detto tutto.

Se anche tu vuoi preparare questo babà rustico segna gli ingredienti.

babà rustico
babà rustico

Babà rustico

Ingredienti per uno stampo da 28 cm

600 gr di farina 0

300 gr di latte

15 gr di lievito di birra

80 olio di semi d’arachide

4 uova medie

1 cucchiaio raso di sale

50 gr di pecorino romano grattugiato

100 gr di salame napoli

150 gr di prosciutto cotto

300 gr di scamorza o formaggio a pasta morbida

100 gr di provolone o formaggio a pasta dura

pepe qb

Il ripieno è assolutamente facoltativo, solitamente il babà io lo utilizzo come svuotafrigo, wurstel, formaggi vari, salame a fette, tutto ciò che ho in frigo da consumare diventa automaticamente il mio ripieno 😉

Per prima cosa facciamo intiepidire il latte a temperatura ambiente.

Sciogliamo il lievito nel latte. Nella planetaria con il gancio K inseriamo il latte, la farina e iniziamo a lavorare un minuto, il tempo che la farina assorba il latte. Iniziamo ad aggiungere l’olio a filo, le uova una alla volta, il grana e regoliamo di sale e pepe.

Lavoriamo l’impasto fino ad ottenere un composto omogeneo ed elastico.

A questo punto tagliamo a cubettini piccoli tutti gli ingredienti del nostro ripieno.

Mettiamo tutti i salumi e i formaggi e amalgamiamoli all’impasto.

Imburriamo uno stampo da babà e versiamo l’impasto a cucchiaiate in modo tale da coprire lo stampo in maniera omogenea.

Battiamo lo stampo un paio di volte sul tavolo in modo tale da evitare eventuali avvallamenti di impasto.

Copriamolo con un canovaccio pulito e facciamo lievitare fino a che l’impasto non arrivi a circa 1 cm sotto il bordo dello stampo.

A quel punto riscaldiamo il forno a 180° e mettiamo all’interno il nostro babà.

Cuociamo il nostro babà rustico per circa 40 minuti. Saremo sicuri della cottura quando pungendolo con uno stuzzicadenti ne uscirà asciutto. Nel caso dovesse colorirsi troppo la superficie e l’interno fosse ancora umido copriamo il babà con un foglio di carta alluminio.

Una volta cotto facciamolo intiepidire circa 10 minuti, poi sformiamolo e serviamolo a fette. La cosa migliore è non sformarlo subito altrimenti potrebbe rompersi ma non lasciamolo troppo tempo nello stampo altrimenti l’umidità potrebbe depositarsi alla base ed inumidire il babà.

Ti assicuro che è buonissimo sia caldo che freddo ed è morbidissimo anche il giorno dopo.

Ti aspetto al prossimo aggiornamento e su tutti i miei social.

Facebook

Twitter

G+

Instagram

Pinterest

Youtube

Se ti è piaciuta la mia ricetta del babà rustico potrebbero piacerti anche

Brioche a scacchi con prosciutto e zucchine

Gateau di patate con e senza Bimby

Spirale alla greca

babà rustico
babà rustico
Precedente Cornetti con zucchero di canna Successivo Liquore al cocco - con e senza Bimby