MERINGHE ALLA FRANCESE


MERINGHE ALLA FRANCESEMeringhe alla francese

In tanti anni di cucina non avevo mai provato a preparare le meringhe, eppure a mia figlia piacciono molto! Accade però un giorno, che preparo una ricetta che richiede solo tuorli e che fai, gli albumi li butti? La mia nonna mi ha sempre insegnato che il cibo non si butta mai e così mi cimento nella preparazione delle meringhe, seguendo la ricetta di Giallozafferano

Un dolce perfetto anche per molte intolleranze visto che è privo di glutine e lattosio, per togliersi la voglia di qualcosa di buono senza esagerare con le calorie.

INGREDIENTI per circa una ventina di meringhe

  • 50 g di albumi
  • 110 g di zucchero a velo
  • limone qualche goccia di succo
  • vaniglia i semi di una stecca (facoltativi)

Versate nella planetaria, gli albumi con metà dello zucchero a velo e le gocce di limone, azionate a media velocità (se non avete la planetaria usate una frusta elettrica, a mano si può fare ma ci vuole molto tempo e muscoli d’acciaio 🙂 )

Dovrete montarli a neve molto ferma, visivamente dovranno essere lucidi e spumosi e alzando la frusta il composto dovrà formare un ciuffo.

Ora a mano aggiungete il restante zucchero a velo, mescolando dal basso verso l’alto, molto delicatamente per non smontare il composto. Se vi piace il gusto della vaniglia allora aggiungete anche i semi di una stecca, non utilizzate la vanillina che è incredibilmente chimica, piuttosto non mettete nulla.

Trasferite il composto in una sac-à-poche con una bocchetta dentellata e formate le vostre meringhe (forma a vostro piacere) posizionandole su una teglia da forno, rivestita con carta forno.

Cuocete in forno preriscaldato a 75° per circa 2 ore.

Quando le vostre meringhe saranno ben asciutte, toglietele dal forno e lasciatele raffreddare prima di staccarle dalla teglia.

Bon appétit!

MERINGHE ALLA FRANCESE

Meringhe alla francese

Precedente MORTADELLA FINGER FOOD - FINTI RAVIOLI Successivo FUORISALONE CON SIEMATIC

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.