Risotto con speck e pecorino allo zafferano

Risotto con speck e pecorino allo zafferano, ricetta facile e veloce, primo piatto semplice e raffinato nello stesso tempo, ottimo anche per Natale.

Risotto con speck e pecorino allo zafferano

Buonissimo il risotto con speck e pecorino allo zafferano, un primo piatto molto semplice e tanto gustoso con pochi ingredienti, perfetto sia a pranzo che cena, va bene anche per le feste.

La ricetta del risotto con speck e pecorino è semplicissima, un primo piatto che potete preparare sempre ma io lo vedo anche bene per il Natale, lo speck e il pecorino insieme sono perfetti.

Se poi non amate lo speck eliminatelo potete sempre sostituirlo con del prosciutto oppure dei gamberi se volete un primo a base di pesce semplice e profumato.

Seguitemi in cucina oggi c’è il risotto con speck e pecorino!

risotto-speck-zafferano-pecorino-veloce-1

Risotto con speck e pecorino allo zafferano

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti per un risotto con speck per due persone

  • 160 g di riso per risotti (io ho utilizzato il riso arborio)
  • 1 bustina di zafferano in polvere oppure 5-6 g di pistilli
  • 70 g di speck a dadini
  • 1/2 scalogno
  • una noce di burro
  • brodo vegetale o acqua bollente
  • 50 g di pecorino grattugiato

Procedimento:

  1. Mettete quindi lo zafferano in un pentolino con l’acqua e fatelo sciogliere, più o meno un bicchiere.
  2. Tostate poi il riso e tenete da parte.
  3. Rosolate quindi lo scalogno, unite il riso e lo zafferano diluito un po’ alla volta.
  4. Aggiungete poi anche lo speck e fate cuocere.
  5. Rimestate quindi di tanto in tanto aggiungendo lo zafferano e un po’ di brodo vegetale.
  6. Quando il riso è quasi pronto aggiungete il burro e una spolverata di formaggio grattugiato.
  7. Fate poi mantecare e servite con una spolverata di formaggio.
  8. Bon appétit

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Precedente Cestini con patate e salmone in sfoglia Successivo Buccellati dolci natalizi siciliani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.