Crea sito

Pane turco allo yogurt greco bazlama

Pane turco allo yogurt greco bazlama, ricetta semplicissima e veloce, pane soffice perfetto per pranzo o cena da preparare in poco tempo.

Pane turco allo yogurt greco bazlama

Semplicissimo e buono questo pane turco allo yogurt greco, perfetto se siete rimasti senza pane all’improvviso, ci vuole poco e resta particolarmente buono e sfizioso con il prezzemolo.

La ricetta del pane turco allo yogurt greco, bazlama, è piuttosto veloce, si prepara a amano senza alcun robot, è morbido, profumato, molto simile a una comunissima piadina ed è perfetto con i salumi.

Seguitemi in cucina oggi c’è il pane turco allo yogurt greco!

Pane turco allo yogurt greco bazlama Pane turco allo yogurt greco bazlama

Pane turco allo yogurt greco bazlama

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Ingredienti:

  • 250 g di farina tipo 0 o 1
  • circa 100 ml di acqua tiepida
  • zucchero 1 cucchiaino
  • 1/2 bustina di lievito secco attivo (oppure lievito di birra 6-7 g)
  • yogurt greco 120 g
  • un cucchiaio di olio evo
  • una piccola presa di sale fino
  • prezzemolo tritato un ciuffetto

Procedimento:

  1. Versate quindi il lievito con lo zucchero e l’acqua in una ciotola, mescolate e lasciate riposare per una decina di minuti, finché non si attiva.
  2. Ve ne accorgerete perché comincia a schiumare
  3. Lavorate poi in una ciotola lo yogurt con l’olio e il sale.
  4. Versate quindi la farina in una ciotola, aggiungete il lievito, lo yogurt e il prezzemolo.
  5. Mescolate per bene.
  6. Trasferitevi poi su un piano infarinato e lavorate l’impasto per qualche minuto.
  7. Dividete quindi l’impasto in 3-4 pezzi, stendeteli con un mattarello e sistemateli su una spianatoia.
  8. Coprite poi il pane con un panno e lasciate riposare 15 minuti.
  9. Scaldate quindi una padella antiaderente.
  10. Spennellate il pane con olio e poi cuoceteli per qualche minuto entrambi i lati fino a che non si formano le bolle sulla superficie e poi la crosticina dorata.
  11. Ovviamente più li tenete in cottura più diventano croccanti.
  12. Bon appétit

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.