Gnocchi di Salisburgo dolci veloci Salzburg Nockerln

Gnocchi di Salisburgo dolci veloci, Salzburg Nockerln, soffici, ricetta senza burro e olio, leggera, dolce perfetto a colazione o merenda, ottimi dopo cena, anche per bambini.

Gnocchi di Salisburgo dolci veloci Salzburg Nockerln

Li amo, sono buonissimi questi gnocchi di Salisburgo o Salzburg Nockerln, un dolce facile e veloce da realizzare, buono a colazione ma perfetto in qualunque ora del giorno, con caramello.

La ricetta degli GNOCCHI DI SALISBURGO presa da qui è davvero velocissima, in meno di mezz’ora potete realizzare questa bontà, soffici, si sciolgono in bocca, senza burro e olio e con pochissimo zucchero.

Sono stata in Austria a Salisburgo un po’ di annetti fa, non ricordo questi dolci, se li avessi mangiati me ne ricorderei, io non ve li consiglio, ve li obbligo, sono una vera delizia, soffici come una nuvola.

Seguitemi in cucina oggi ci sono gli gnocchi di Salisburgo!

Gnocchi di Salisburgo dolci veloci Salzburg Nockerln

Gnocchi di Salisburgo dolci veloci Salzburg Nockerln

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

ingredienti:

  • 3 uova
  • 25 grammi di farina o fecola
  • 25 grammi di zucchero
  • un pizzico di sale
  • buccia di limone biologico
  • Per la crema al caramello: (oppure marmellata light o latte e vanillina)
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 80 grammi di panna

Procedimento:

  1. Preparare quindi il caramello, versate lo zucchero in un pentolino e lasciatelo sciogliere.
  2. Unite poi la panna e mescolate finché non si addensa un po’.
  3. Per una ricetta light potete utilizzare marmellata senza zucchero o semplicemente latte con vanillina.
  4. Lasciate raffreddare.
  5. Montate quindi gli albumi nella planetaria o in una ciotola con le fruste elettriche, con un pizzico di sale, quando sono quasi montati unite lo zucchero e montate ancora per un po’.
  6. A parte poi con le fruste a mano lavorate un po’ i tuorli.
  7. Unite quindi i tuorli agli albumi e lavorate, con la macchina in movimento aggiungete anche la farina, il tutto ad una velocità bassa per non smontare troppo il composto.
  8. Versate poi la crema di caramello sul fondo di una pirofila, la mia è di circa 18 cm x 11 cm, va bene anche un po’ più grande.
  9. Aggiungete il composto spumoso a cucchiaiate, immaginando di fare 3 porzioni, 3 cilindri o 6 montagnette piccole.
  10. Spolverate quindi di zucchero a velo ed infornate, facoltativo.
  11. Cuocete per 7-8 minuti
  12. Sfornate poi cospargete di zucchero a velo e servite tagliando a pezzi.
  13. Sul fondo resta bello umido impregnato di crema.
  14. Bon appétit

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Precedente Crostata con zucchine tonno e speck Successivo Morselletti cilentani biscotti napoletani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.