Fusilli al rafano con ragù e mollica

Fusilli al rafano con ragù e mollica, primo piatto tipico del Carnevale, ricetta antica lucana facile da preparare con carne di maiale e radice di rafano.

Fusilli al rafano con ragù e mollica

Buonissimi i fusilli al rafano, un primo piatto tipico del Carnevale in Basilicata, pasta fatta in casa con ragù di maiale arricchita da una grattugiata di rafano, il così detto “tartufo dei poveri” molto buono.

La ricetta dei fusilli al rafano è semplicissima da realizzare, si parte dalla pasta fatta in casa ma potete anche acquistarla, poi si prepara il ragù di maiale e le molliche tostate per poi unire tutto con una spolverata di pecorino.

Un collega di mio marito gli ha portato il rafano raccontandogli ovviamente che dalle sue parti preparano il ragù con i fusilli al ferretto utilizzando questa radice.

Non l’avevo mai provata e devo dire che è davvero buona, particolare, viene detto il tartufo dei poveri e un senso ce l’ha perché assaggiandola si sente quel sapore tipico del tartufo ma svanisce subito.

Inoltre è coperto dal gusto identico a quello dello zenzero, un mix tra le due radici che mi ha colpita molto, questo piatto merita, prodotti tipici, cucina casareccia,un piatto del sud.

Seguitemi in cucina oggi ci sono i fusilli al rafano ragù e mollica!

Fusilli al rafano con ragù e mollica
Fusilli al rafano con ragù e mollica

Fusilli al rafano con ragù e mollica

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 300 g di farina di semola
  • 150 ml di acqua
  • 100 g di spezzatino di maiale
  • 1 salsiccia
  • 500 ml di salsa di pomodoro
  • mollica di pane
  • rafano
  • pecorino
  • sale
  • olio

Procedimento:

  • Preparate la pasta a mano o utilizzate un altro formato. QUI VIDEO RICETTA
  • Se utilizzate la cipolla dovete rosolarla poi unite la carne e la salsiccia tagliata a pezzi.
  • Lasciate cuocere un po’ poi unite la salsa di pomodoro.
  • Lasciate cuocere per un oretta circa.
  • Abbrustolite la mollica di pana in una padella con olio e sale.
  • Cuocete la pasta e scolatela al dente, fate cuocere qualche minuto quando sale in superficie.
  • Unite le molliche al sugo, aggiungete la pasta e amalgamate tutto.
  • Mettete la pasta nei piatti e condite con il rafano grattugiato e il pecorino.
  • Bon appétit

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Paccheri con peperoni e noci con mollica

Costine di maiale al sugo ricetta napoletana

Millefoglie al tiramisu ricetta dolce facile

Precedente Fusilli al ferretto fatti in casa Successivo Taralli di Pasqua napoletani

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.