Crea sito

Brioche morbide allo yogurt per colazione

Brioche morbide allo yogurt per colazione le prepariamo insieme? Decisamente soffici, semplici e veloci da preparare queste brioche andranno a ruba! garantito! Si sciolgono in bocca, provare per credere! Mia figlia ha incominciato dalla granella ihihi

Brioche morbide allo yogurt per colazione

Allora, le brioche morbide allo yogurt sono semplicissime, potete fare anche un giro di pieghe per aiutare l’impasto a crescere e renderlo molto più soffice, è facoltativo comunque e vi ho inserito il link in cui potete vedere come si fanno, ci vuole 1 minuto, sono pieghe semplici, quindi vi consiglio di perderlo 🙂

Bene! detto questo seguitemi in cucina! vi spiego come fare queste brioche morbide allo yogurt ! io ho usato yogurt e latte senza lattosio, diciamo che li uso quasi sempre per motivi di intolleranza, voi potete sostituirli con quello intero o scremato come preferite.

Nota bene la quantità di zucchero non è eccessiva, questo impasto delle brioche morbide allo yogurt va bene sia per dolci che salati, se le mangiate senza farcire, potreste aggiungerne un po’ anche se sopra c’è la granella a compensare.

Brioche morbide allo yogurt per colazione vickyart arte in cucina

Nota aggiuntiva 10 marzo:  la dose di zucchero non è eccessiva perchè potete anche decidere di farcirli con nutella o marmellata lasciando l’impasto meno dolce, oppure portare lo zucchero a 80 grammi se le preferite più dolci

P.S. Le brioche vanno conservate in un sacchetto per alimenti se volete mantenerle soffici ancora qualche giorno, ovviamente dopo raffreddate.

Impasto delle brioche morbide allo yogurt anche QUI provato da Milleeunapassione

Ricetta: Brioche morbide allo yogurt per colazione

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti

  • 250 grammi di farina
  • 10 grammi di lievito
  • 50 grammi di yogurt alla fragola o quello che preferite (per me senza lattosio)
  • 70 grammi di latte (per me senza lattosio)
  • 50 grammi di zucchero
  • 1 uovo
  • Per la copertura:
  • 1 tuorlo
  • latte
  • granella di zucchero

Procedimento

  1. L’impasto può essere fatto anche a mano unendo alla farina il lievito sciolto nel latte e poi aggiungendo man mano il resto degli ingredienti.
  2. Risulta morbido, un po’ appiccicoso, aiutatevi con la farina nelle mani per amalgamare bene ma non esagerate.
  3. Con un robot:
  4. Sciogliere il lievito nel latte-.
  5. Mettere la farina nel boccale aggiungere il lievito, lo yogurt, avviare la macchina, aggiungere l’uovo e continuare ad impastare. L’impasto si attaccherà alla ciotola, usate un po’ di farina per staccarlo, formate la palla da mettere a lievitare.
  6. A questo punto  potreste fare delle pieghe per aiutare la lievitazione e rendere ancora più soffici le vostre brioche, sono veloci, ci metterete un attimo, oppure lasciar lievitare senza farle.
  7. Se volete fare le pieghe: prendete la palla sistematela sulla spianatoia, prendete un lembo e portatelo verso il centro, poi proseguite con un altro lembo, e così via fino a completare il giro in senso orario, per vedere le immagini segui qui: Pandoro veloce senza sfogliatura, e mettete a lievitare fino al raddoppio, in un recipiente chiuso con pellicola, coperto con uno strofinaccio da cucina nel forno preriscaldato a 30° circa 5 minuti.
  8. I tempi di lievitazione possono variare a seconda della temperatura ambientale, da 30 minuti ad 1 ora massimo 1 ora e 30.
  9. Con il bimby:
  10. Sciogliere il lievito nel latte 20 sec. vel.1 aggiungere poi il resto degli ingredienti e impastare tasto spiga 2-3 minuti.
  11. Aiutatevi con la farina per staccare l’impasto dal boccale, formare la palla, chiudete come vi ho indicato sopra e lasciate lievitare al raddoppio.
  12. A lievitazione ottenuta, prelevate l’impasto staccatene dei pezzi per fare i cordoncini, i miei sono di circa 20 cm, sono piuttosto grandi le brioche, intrecciate i cordoncini, formate una treccia e chiudetela portando una estremità sotto l’altra come se vorreste fare un nodo.
  13. Mettetele su carta forno e lasciate lievitare.
  14. Spennellate le briochine con una miscela di tuorlo e latte, cospargete di granella di zucchero e infornate in forno preriscaldato a180°-200° circa 20 minuti, controllate che non si brucino troppo.
  15. Sfornate e mangiate! sono buonissime soffici e molto profumate!!.
  16. Bon appétit..

Preparation time: 30 minute(s)

Cooking time: 20 minute(s)

Number of servings (yield): 8

Culinary tradition: Italiana

Voto 5 Stelle:  ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

Ti può interessare:

13 Risposte a “Brioche morbide allo yogurt per colazione”

  1. a prima vista sembravano veramente invitanti, così ho voluto provare la ricetta…beh il risultato è stato molto deludente poichè il giorno dopo potevo tirarne uno in testa a qualcuno rischiando di ucciderlo. poi non capisco perchè non ci sia del burro in questa ricetta. quindi posso dire che è stata solamente una grande perdita di tempo, energie e soldi. io consiglierei di provarle le ricette prima di pubblicarle sul web. ora vado alla ricerca di una ricetta migliore di questa.

    1. Per tua informazione le ricette sono provate prima di metterle sul web!!!! altrimenti non ci sarebbero le mie foto! questa ricetta tra l’altro è già stata fatta da altre persone con risultati tuttì’altro che deludenti, solo poco zucchero, cosa che ho segnalato, non c’è burro perchè nn serve, quindi impara a lavorare gli impasti e chiudili in un sacchetto altrimenti il giorno dopo saranno pietre tutti quelli che proverai!

  2. Perdita di tempo incredibile, le dosi sono completamente errate!! Una volta inseriti tutti gli ingredienti nel bimby si è formata un mattone e nulla più.
    Non sono uno chef quindi leggo le ricette trovate qui ma questa è proprio pessima.

    Inutile dire che dopo più di un ora persa per la preparazione ( anche le tempistiche segnate sono sbagliate ) ho dovuto poi buttare tutto!! Grazie mille!!

    1. prova a leggere tutto il testo c’è chi le ha provate senza problemi con il link dove sono state pubblicate, credo sia solo il solito problema della farina, se mi dici che era un mattone hai utilizzato una farina che assorbe poco i liquidi, quindi avresti dovuto aggiungerne altri, non si butta un impasto con il lievito, si recupera sempre, aggiungendo liquidi o farina all’occorrenza, faccio lievitati da tanto ormai, se cambio farina non mi trovo più con le dosi,. potevi scrivermi subito e dirmi il problema ti avrei consigliato come fare.. le tempistiche dipende da quanto si è pratici nella preparazione di un piatto o se parliamo di lievitazione dipende anche se fa freddo o caldo, d’estate lievita in meno tempo rispetto all’inverno, ovvio sono indicative… ecco inserisco qui il link dove sono state pubblicate: http://blog.cookaround.com/lemilleunapassione/pan-brioche-soffice-allo-yogurt/ …p.s. con 10 g di lievito su 250 g di farina in 2 ore dovrebbe lievitare in inverno, la dose di lievito è più che sufficiente…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.