Crea sito

Rame di Napoli biscotti Bimby Tm6 Tm5 Tm31 Tm21

Valuta la ricetta

Le Rame di Napoli sono dei dolci tipici della pasticceria siciliana, della città di Catania. Sono biscotti soffici preparati con un impasto a base di farina, zucchero, burro e cacao amaro, che poi vengono glassati con cioccolato fondente e ricoperti con granella di pistacchio. La ricetta originale prevede l’aggiunta di marmellata di arancia all’impasto.
Vengono consumati normalmente per la festa di Ognissanti e la Commemorazione dei defunti e regalati ai bambini buoni come dono da parte dei parenti defunti.
Questi dolcetti golosi non vengono da Napoli ma dalla Sicilia. Sull’origine del loro nome sono state fatte varie ipotesi.
Secondo la prima, il nome deriva dal loro inventore che era di Napoli o il cui cognome era Napoli.
La seconda ipotesi parla di un omaggio della Sicilia alla città di Napoli durate il Regno delle Due Sicilie.
Infine la terza ipotesi, che sembra essere la più verosimile, risale all’unificazione del Regno delle due Sicilie, avvenuta nel 1816. Per celebrare questo avvenimento, i sovrani borbonici fecero coniare una speciale moneta contenente una lega di rame, lega di scarso valore, in sostituzione di quelle più pregiate in oro e argento. Ai siciliani però non piacque questa nuova moneta tanto che si diffuse la voce che presto, al posto delle monete, si sarebbero usati i biscotti, a voler significare il deprezzamento monetario. Da tutto ciò un pasticcere catanese fu ispirato e creò le Rame di Napoli, la versione dolciaria di questa moneta.

Le Rame di Napoli non contengono uova.
La ricetta che vi propongo è una ricetta originale Bimby Tm6 Tm5 Tm31 Tm21 Thermomix.

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni24-28 dolcetti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Ingredienti per i biscotti (24-28 pezzi)

  • 100 gzucchero
  • 1/2arancia (la scorza, senza la parte bianca)
  • 50 gburro (a pezzi)
  • 225 gfarina 00
  • 200 glatte intero
  • 50 gcacao amaro in polvere
  • 8 glievito in polvere per dolci (mezza bustina)
  • 1/2 cucchiainocannella in polvere
  • 20 gmiele millefiori

Ingredienti per la copertura

  • 150 gcioccolato fondente al 70% (a pezzetti)
  • 90 gburro (a pezzi)

Ingredienti per terminare la preparazione

  • 80 gmarmellata di arance
  • 30 gpistacchi (in granella)

Strumenti

  • Spatola Bimby
  • 2 Teglie del forno
  • 2 Cucchiai
  • Carta forno
  • Gratella per dolci
  • Ciotola (grandezza media)
  • Pennello per alimenti
  • Piatto da portata

Preparazione

Preparazione dei biscotti

  1. teglia

    Per prima cosa, per preparare le Rame di Napoli, preriscaldare il forno a 180°C statico e rivestire la placca del forno con carta forno.

  2. rame di napoli

    Dopo, mettere nel boccale 100 g di zucchero e la scorza di ½ arancia (senza la parte bianca).

    Quindi polverizzare per 10 sec/vel 10.

    Infine riunire sul fondo con la spatola.

  3. burro bimby

    Poi aggiungere 50 g di burro a pezzi.

    Quindi sciogliere per 2 min/60°C/vel 2.

  4. rame di napoli

    Unire 225 g di farina tipo 00, 200 g di latte intero, 50 g di cacao amaro in polvere, 8 g di lievito in polvere per dolci (mezza bustina), ½ cucchiaino di cannella in polvere e 20 g di miele millefiori.

  5. amalgamare

    Poi amalgamare per 40 sec/vel 4.

    Quindi riunire sul fondo con la spatola e amalgamare altri 15 sec/vel 4.

  6. biscotti

    Poi prendere un cucchiaio di impasto e, aiutandosi con un altro cucchiaio, formare una pallina, adagiandola su una delle due teglie del forno preparate in precedenza.

    Quindi proseguire sino ad esaurimento dell’impasto, ben distanziando i biscotti (24-28 biscotti, 12-14 per ogni teglia)

  7. rame di napoli

    Infine cuocere in forno caldo per 15 minuti a 180°C statico.

    Al termine della cottura, togliere con attenzione dal forno e far raffreddare su una gratella.

    Nel frattempo, lavare e asciugare il boccale.

Preparazione della copertura

  1. rame di napoli

    Innanzitutto mettere nel boccale 150 g di cioccolato fondente (70% di cacao) a pezzi.

    Poi tritare per 10 sec/vel 7.

    Quindi riunire sul fondo con la spatola.

  2. cioccolato fondente

    Dopo aggiungere 90 g di burro a pezzi.

    Poi sciogliere per 6 min/50°C/vel 1.

  3. cioccolato fuso per copertura

    Infine trasferire il cioccolato in una ciotola.

Terminare la preparazione

  1. rame di napoli

    Stendere sul piano di lavoro un foglio di carta forno.

    Poi posizionarvi sopra i biscotti e spennellare la loro superficie con la marmellata di arance.

  2. biscotti

    Prendendo un biscotto alla volta, intingere la parte superiore nel cioccolato fuso.

  3. rame di napoli

    Poi adagiare nuovamente i biscotti sul foglio di carta da forno steso sul piano di lavoro.

    Dopo cospargerli in superficie con la granella di pistacchi.

    Infine far asciugare i biscotti per 2 ore.

  4. rame di napoli

    Servire le Rame di Napoli.

Consigli

1) Conservare le Rame di Napoli all’interno di un contenitore con chiusura ermetica, riposto in frigorifero.

2) Consumare i biscotti entro 2-3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial