Crea sito

Ravioli dolci di ricotta fritti Cassatelle siciliane

Cari lettori, questa dei Ravioli dolci di ricotta fritti, chiamate anche Cassatelle siciliane, è un’altra ricetta tradizionale molto golosa che prevede una farcia a base di ricotta aromatizzata al limone e cannella o con gocce di cioccolato.
L’impasto dei Ravioli è abbastanza semplice da preparare, occorre un po’ di manualità per stendere la pasta, ritagliare e richiuderli bene.
Io ho utilizzato uno stampo per ravioli che dopo averli tagliati, mi permette di farcirli e richiuderli, ma anche con un semplice piattino per la forma e una forchetta per sigillarli, non avrete problemi.
Solitamente si preparano durante il periodo di Carnevale o della Pasqua, ma sono una prelibatezza che colmerà una voglia improvvisa di dolci in qualsiasi periodo dell’anno!
Le vere maestre di questi dolci, chiamati anche “Raviole” dolci sono le nostre nonne ed in ogni famiglia si custodisce la ricetta originale.
E adesso vi lascio la mia ricetta per preparare i Ravioli dolci di ricotta fritti.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni22-24 ravioli dolci
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaRegionale Italiana

Ingredienti per la pasta:

  • 250 gFarina di grano duro
  • 250 gFarina 00
  • 75 gBurro
  • 8 gLievito di birra fresco
  • 300 mlLatte
  • 2 cucchiaiZucchero
  • 1 pizzicoSale
  • 1Scorza di limone (grattugiata)

Ingredienti per il ripieno:

  • 800 gRicotta vaccina
  • 200 gZucchero
  • 1 cucchiainoCannella in polvere
  • 1Scorza di limone (grattugiata)
  • 100 gGocce di cioccolato fondente (facoltative)

Per la frittura:

  • q.b.Olio di semi di arachide

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Spianatoia
  • 1 Formina per ravioli
  • 1 Passaverdure
  • 1 Tegame

Preparazione della pasta per ravioli dolci fritti

Innanzitutto tirare fuori dal frigo il burro qualche ora prima di impastare.
  1. Versate le farine in una ciotola, aggiungete lo zucchero, il burro ammorbidito e rigirate.

  2. Nel frattempo fate intiepidire leggermente qualche cucchiaio di latte e scioglietevi il lievito di birra fresco.

  3. Unite all’impasto il lievito sciolto e il restante latte a temperatura ambiente e non freddo di frigorifero.

  4. Aggiungete la scorza del limone grattugiata e impastate bene fino a rendere l’impasto liscio ed omogeneo.

  5. Deve risultare un impasto morbido ma che non si attacca alle mani.

  6. Formate una palla e lasciatelo riposare coperto con un canovaccio o la pellicola per alimenti in un luogo tiepido, anche nel forno spento.

  7. Quando l’impasto sarà raddoppiato, dopo 2 ore circa, adagiatelo su una spianatoia e stendetelo con il mattarello fino ad uno spessore di mezzo centimetro circa.

  8. Ritagliate con la formina dei ravioli o un piattino tanti cerchi del diametro di 10 cm. circa.

  9. Sistemate al centro un cucchiaio abbondante di crema di ricotta, inumidite leggermente i bordi con un po’ d’acqua e richiudete a mezza luna.

  10. Premete delicatamente i bordi e sigillateli con i rebbi di una forchetta. Se utilizzate lo stampo per ravioli, basterà richiudere i due lati per averli già sigillati.

  11. Mettete a scaldare l’olio di semi di girasole in un largo tegame e quando è ben caldo, tuffateci i ravioli a poco a poco per evitare che l’olio raffreddi subito.

  12. Fateli dorare da entrambe le parti, rigirandoli a metà cottura. Ci vorranno circa 10 minuti.

  13. Tirateli fuori dal tegame, scolateli dell’olio in eccesso e adagiateli in una ciotola su cui avrete sistemato la carta assorbente da cucina.

  14. A questo punto potete passarli uno ad uno nello zucchero semolato e sistemarli in un piatto da portata.

  15. I vostri Ravioli dolci di ricotta fritti Cassatelle siciliane sono pronti da servire!

Per il ripieno:

  1. Per preparare il ripieno è consigliabile utilizzare la ricotta del giorno prima in modo che sia ben scolata.

  2. Se volete ottenere un ripieno abbastanza cremoso, è necessario passare la ricotta nel passa verdure o in un colino.

  3. Versate la ricotta passata in una ciotola, aggiungete lo zucchero, la cannella, la scorza del limone grattugiata e rigirate bene.

  4. Se preferite potete aggiungere al ripieno anche le gocce di cioccolato fondente. Amalgamate bene.

Note

Per preparare la crema di ricotta, va aggiunta una quantità di zucchero che dipende dai gusti personali, ed anche dalla sapidità della ricotta acquistata. Per questo motivo è sempre consigliabile assaggiarla prima dell’utilizzo.

I Ravioli di ricotta dolci si conservano anche per 2 giorni a temperatura ambiente. Si servono tiepidi ma sono ottimi anche il giorno dopo!

Potrebbero interessarti anche le CASSATE DI RICOTTA RAGUSANE o CROSTATA MORBIDA DI RICOTTA.

Se non vuoi perdere le prossime ricette, seguimi sulla mia pagina facebook QUI.

A presto!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.