Crea sito

Zeppole alla ricotta soffici e lievitate

Cari lettori, oggi voglio parlarvi di una ricetta golosa: le Zeppole alla ricotta soffici e lievitate. Oltre a Zeppole, vengono comunemente chiamate frittelle, graffe, o fatti fritti, ma il risultato è sempre lo stesso; un dolce lievitato che possiamo realizzare della forma che più ci piace e che poi viene fritto. Io ho voluto provare la versione alla ricotta, visto che a casa mia non manca quasi mai e mi è piaciuta tantissimo!
Le Zeppole alla ricotta si preparano con un impasto morbido che ho aromatizzato con la scorza d’arancia grattugiata e dopo una prima lievitazione, si lasciano riposare ancora per un po’, ma non preoccupatevi, la riuscita è assicurata!
Perfetti per gli amanti dei fritti dolci ma non solo, questi dolci sono ideali in ogni momento dell’anno e non solo a carnevale, quando si sa la frittura è d’obbligo!!!
Leggete anche le CASTAGNOLE ALLA RICOTTA E ARANCIA … deliziose!
E adesso ecco a voi la ricetta!

come fare zeppole alla ricotta
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura4 Minuti
  • Porzioni25 zeppole circa
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 00
  • 150 gricotta
  • 2uova (medie)
  • 230 mllatte
  • 10 glievito di birra fresco
  • 30 gstrutto
  • 80 gzucchero
  • 1scorza d’arancia (grattugiata)
  • 1 pizzicosale
  • q.b.zucchero semolato (per decorare)
  • q.b.olio di semi di arachide (per friggere )

Cosa ti serve :

  • 1 Impastatrice
  • 1 Spianatoia
  • 1 Mestolo forato
  • 1 Bilancia pesa alimenti
  • 1 Ciotola

Come preparare le Zeppole alla ricotta soffici e lievitate

  1. Sciogliere il lievito nel latte leggermente tiepido.

  2. Versare nella ciotola dell’impastatrice, aggiungere lo zucchero, la farina e cominciare ad impastare.

  3. Unire la ricotta, la scorza d’arancia e uno alla volta le uova sempre continuando ad impastare. Lavorare l’impasto per 10 minuti, quindi aggiungere lo strutto ammorbidito e un pizzico di sale.

  4. Impastare ancora fino a quando l’impasto risulta liscio, morbido ma non appiccicoso.

  5. Dare la forma di una palla e adagiare l’impasto alla ricotta in una ciotola leggermente oleata coperta con la pellicola per alimenti.

  6. Fare lievitare in un luogo tiepido o dentro il forno con la lucina accesa fino a quando raddoppia, ( circa 3 ore ).

  7. Quando l’impasto è lievitato, prelevare piccoli pezzetti di circa 40 g. ciascuno e formare dei cordoncini che andrete a richiudere alle estremità.

  8. Sistemare le vostre zeppole su una spianatoia infarinata e lasciare riposare per un’ora circa coperte con un canovaccio.

  9. Trascorso il tempo, scaldare in un tegame l’olio di semi di arachide a 170° ed immergere 2 o 3 zeppole per volta.

  10. Rigirare più volte per ottenere una cottura uniforme. Mantenere una fiamma media per evitare che si colorino troppo all’esterno ma rimangano crude all’interno.

  11. Prelevare con un mestolo forato le zeppole pronte e sistemarle in una ciotola con carta assorbente da cucina.

  12. A questo punto passare le zeppole ancora calde nello zucchero semolato in modo uniforme. Le vostre Zeppole alla ricotta soffici sono pronte! Servire calde!

Note

Se preferite potete aromatizzare lo zucchero semolato per la copertura con un pizzico di cannella in polvere.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.