Crea sito

SPAGHETTI TONNO POMODORI SECCHI e Olive

Facilissimi e Veloci: spaghetti grossi quadrati, tonno, pomodori secchi e olive, un primo piatto dalla bontà eccezionale che si prepara in poche mosse ed è perfetto sia per il pranzo che per la cena. Si tratta di un piatto di spaghetti conditi con un sughetto di pomodori secchi, tonno e olive nere che si amalgamano perfettamente. 

La ricetta è molto semplice e si può preparare al momento ma, in caso di necessità, è possibile preparare il condimento in anticipo. Per rendere ancora più gustosi gli spaghetti, la cottura si ultima in padella assieme al condimento. Per questa ricetta ho utilizzato gli Spaghetti Grossi Quadrati n°221 Rummo che con la loro sezione quadrata sono ideali per raccogliere ed esaltare i condimenti a base di pesce!

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

Sponsorizzato da Pasta Rummo

spaghetti tonno pomodori secchi e olive_2
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi preparate un piatto di spaghetti per 2 persone.

Spaghetti Tonno e Pomodori Secchi

  • 160 gSpaghetti Grossi Quadrati n° 221 Rummo
  • 160 gtonno (all’olio di oliva o naturale oppure fresco)
  • 50 gpomodori secchi
  • 30 golive nere
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 1scalogno
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale fino

Preparazione

COME FARE GLI SPAGHETTI TONNO E POMODORI SECCHI

  1. Per questa ricetta potete usare sia il tonno fresco in tranci che quello in scatola, per comodità e velocità. In una padella capiente che conterrà anche gli spaghetti, fate scaldare la cipolla tritata finemente con l’olio di oliva. Aggiungete poi il tonno sminuzzato e fatelo rosolare, mescolando con un cucchiaio di legno.

  2. Aggiungete i pomodori secchi e le olive nere. Salate e unite il prezzemolo fresco tritato. Il condimento è pronto in pochi minuti. Intanto lessate gli spaghetti grossi quadrati in abbondante acqua salata, prelevateli quando sono ancora al dente e calateli direttamente nella padella assieme al condimento.

  3. Unite poca acqua di cottura e continuate a mescolare in modo tale che gli spaghetti raggiungono il punto di cottura ideale, amalgamandosi al condimento. 

    Se necessario, potete unire un po’ di olio di oliva e prezzemolo tritato.

CONSIGLI

Il condimento si può preparare in anticipo ma è consigliato consumare gli spaghetti al momento.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.