Crea sito

PANFOCACCIA DI PATATE Ripiena di Speck e Provola

Sofficissima, Leggera e Gustosa: panfocaccia di patate ripiena di speck e provola, una focaccia ripiena arrotolata dalla bontà incredibile. Così soffice che sembra una nuvola, un panfocaccia con impasto alle patate che resta morbidissimo anche il giorno dopo. Lunga lievitazione e pochissimo lievito di birra per un risultato eccellente: digeribile, soffice, lievitata perfettamente per quasi 24 ore! Ideale per una cena sfiziosa diversa dal solito, in alternativa alla classica pizza o focaccia tonda farcita: i bambini la ameranno e la vorranno anche per merenda a scuola o in gita. Un pane morbido ripieno che potete farcire come più preferite!

Per l’impasto del panfocaccia basteranno pochi ingredienti: farina, uova, patate lesse, lievito di birra, olio di oliva e sale fino. Meno lievito di birra userete, più lunghi saranno i tempi di lievitazione ma più soffice e digeribile sarà il panfocaccia. Per il ripieno speck a fette, emmental e provola fresca affumicata che ammorbidisce il ripieno e risulta filante dopo la cottura. L’impasto viene intrecciato dando a questa focaccia ripiena la forma di una classica treccia, che racchiude perfettamente il ripieno evitando che fuoriesca.

Per il ripieno potete usare gli ingredienti che più preferite come prosciutto cotto, salame, mortadella, gorgonzola, stracchino, fontina oppure una focaccia ripiena in versione vegetariana con verdure cotte come scarole, broccoli, cime di rapa.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

QUI puoi trovare TUTTE le ricette con la FRIGGITRICE AD ARIA!

Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli

panfocaccia focaccia ripiena di speck e provola ricetta brioche salata
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo20 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 Persone

Per l’Impasto del Panfocaccia

  • 250 gfarina 0
  • 150 gpatate lesse
  • 1tuorlo d’uovo
  • 40 mlolio di oliva
  • 2 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiainosale fino

Per il Ripieno

  • 80 gspeck (o prosciutto, mortadella, salame)
  • 4 fetteemmental (o fontina)
  • 150 gprovola fresca (o mozzarella, scamorza)
  • q.b.olio di oliva (per spennellare)
  • q.b.semi di sesamo (per cospargere)

Preparazione

Se vorrete ridurre i tempi di lievitazione, potete aumentare la quantità di lievito di birra fresco fino a 5 grammi. Il consiglio è di fare l’impasto la sera precedente così da farlo lievitare perfettamente.

COME FARE IL PANFOCACCIA

  1. Lessate le patate in abbondante acqua salata oppure cuocetele al vapore o ancora al microonde.

  2. In pentola: mettete le patate in acqua fredda, pelate o meno, e portate a bollore. Controllate la cottura dopo 20 minuti, verificando che siano morbide all’interno.

    Al vapore: usate una vaporiera e sistemate le patate a pezzi già pelate, sul cestello. Mettete sul fondo un po’ di acqua e cuocete con coperchio fino a cottura.

    Al microonde: mettete le patate in una ciotola con pochissima acqua. Coprite con pellicola e bucherellatela con uno stuzzicadenti. In alternativa usate i coperchi in silicone lasciano un piccolo foro affinché fuoriesca aria. Cuocete alla massima potenza per 3-4 minuti verificando la cottura.

  3. Schiacciate le patate, dopo averle pelate, e ricavate la quantità descritta negli ingredienti (150 g).

  4. Unite la farina nella ciotola della planetaria oppure su una spianatoia se impasterete a mano. Aggiungete le patate lesse.

  5. Sciogliete il lievito di birra in pochissima acqua e unitelo in ciotola. Aggiungete anche il tuorlo d’uovo ed iniziate ad impastare con la fusta K.

  6. Aggiungete a filo anche l’olio di oliva e continuate ad impastare. Poi, alla fine, unite il sale. Continuate ad impastare a mano formando un panetto.

  7. Mettete a lievitare l’impasto tutta la notte o comunque fino al raddoppio, a seconda della quantità di lievito che userete.

  8. Riprendete l’impasto e sgonfiatelo appena, poi rovesciatelo su un piano di lavoro leggermente infarinato.

  9. Stendetelo con il matterello formando una sfoglia spesso circa 1 cm. Dategli la forma di un rettangolo o comunque piuttosto squadrata.

  10. panfocaccia focaccia ripiena di speck e provola ricetta brioche salata

    Farcitela soltanto al centro con speck, emmental e provola fresca. Intagliate le parti laterali con un coltello, formando delle losanghe che andrete ad intrecciare racchiudendo il ripieno.

  11. Mettete il panfocaccia su una leccarda ricoperta di carta forno e fatelo lievitare ancora 1-2 ore fino al raddoppio.

  12. panfocaccia focaccia ripiena di speck e provola ricetta brioche salata

    Spennellatelo con olio di oliva e cospargete con semi di sesamo. Procedete alla cottura.

COME CUOCERE IL PANFOCACCIA

  1. Preriscaldate il forno a 200° e infornate il panfocaccia per 30-40 minuti circa, nel ripiano centrale. Deve risultare dorato.

CONSIGLI

Potete conservare il panfocaccia avvolto in carta alluminio o pellicola quando sarà freddo. Potete anche congelarlo e farlo scongelare poi a temperatura ambiente.

ASPETTA! PROVA ANCHE ALTRE RICETTE

Se ami i lievitati prova anche la BRIOCHE RUSTICA con SALSICCIA e BROCCOLI oppure la BRIOCHE SALATA SALSICCIA E CIPOLLE.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.