MERLUZZO IN BIANCO AL LIMONE

Il merluzzo bollito in bianco al limone è un secondo piatto leggero e semplicissimo da preparare, perfetto per una cena light o per chi è a dieta. A dire il vero, lo ammetto, è un piatto che fa sempre il suo effetto e io ne vado matta sin da bambina.. pensate che il miglior modo per gustarlo è consumare il merluzzo freddo con dei ciuffetti di maionese.. irresistibile! Per questa ricetta potete usare anche i filetti di merluzzo surgelati, vi dirò come rendere il merluzzo davvero saporito aggiungendo un ingrediente speciale in cottura. Il merluzzo bollito in bianco è ideale soprattutto per i bambini, senza spine, veloce da preparare, delicato e saporito allo stesso tempo. Potete usare anche il merluzzo fresco, se preferite.. vi dirò per entrambi le modalità e tempi di cottura.

merluzzo bollito in bianco al limone e prezzemolo cottura facile con aceto in pentola surgelato o fresco piatto
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Per la cottura del merluzzo

  • 400 g merluzzo surgelato o fresco
  • 1/2 bicchiere Aceto di vino bianco (solo per merluzzo surgelato)
  • q.b. Sale fino

Per condire il merluzzo bollito

  • 1 spicchio Aglio
  • 1 limone
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. maionese (facoltativa)
  • 1 ciuffo prezzemolo fresco

Preparazione

MERLUZZO SURGELATO

  1. La ricetta per preparare il MERLUZZO bollito IN BIANCO AL LIMONE è molto semplice.

  2. Vi dirò come cucinare sia il merluzzo surgelato sia il merluzzo fresco.

  3. Se usate i filetti di merluzzo surgelati mettete in una pentola a bollire l’acqua con l’aceto di vino.

  4. L’aceto di vino messo a bollire nell’acqua dona al pesce surgelato il gusto di quello fresco.

  5. Aggiungete il sale.

  6. Portate a bollore l’acqua e quando bolle immergete il merluzzo (vi consiglio di farlo scongelare prima).

  7. Il tempo di cottura del merluzzo (sia fresco che surgelato) dipende dalla dimensione e spessore del merluzzo ma lo si capisce quando, punto con una forchetta sino alla lisca, questa vi entri facilmente ed altrettanto ne esce (un po’ come si fa per le patate lesse).

  8. Quando è cotto, mettetelo in un piatto e eliminate pelle e lische.

  9. Lasciate raffreddare il merluzzo.

  10. Nel frattempo, in una ciotolina, fate una emulsione di olio di oliva e succo di limone.

  11. Servirà per condire il merluzzo.

  12. Quindi, irrorate il merluzzo con l’emulsione e aggiungete il prezzemolo tritato e aglio a fettine (se gradite).

  13. Io vi consiglio di consumare il merluzzo bollito in bianco freddo, con dei ciuffetti di maionese.

MERLUZZO FRESCO

  1. Se, invece, usate il merluzzo fresco dovrete prima di tutto pulirlo eliminando le interiore e le branchie.

  2. Sciacquatelo sotto acqua corrente.

  3. Immergete il merluzzo in acqua portata a bollore, senza aceto, con sale.

  4. Cuocete a fiamma media per circa 10 minuti o fate la prova di cottura che vi ho descritto sopra.

  5. Il merluzzo bollito in bianco al limone e prezzemolo è pronto per essere gustato.. freddo, mi raccomando!

  6. Prova anche il merluzzo gratinato al forno.

Consigli

Se vorrete usare il merluzzo surgelato vi consiglio innanzitutto di scegliere le code di merluzzo perchè contengono molte meno spine se non quelle laterali e quindi più veloci da pulire.

Potete fare il merluzzo bollito surgelato anche senza scongelarlo, mi raccomando l’acqua deve sempre bollire durante la cottura.

SEGUIMI SU FACEBOOK 🙂 clicca MI PIACE

Precedente CREPES con SPECK STRACCHINO e NOCI cremose Successivo PASTA CON FAGIOLI CANNELLINI cremosa

4 commenti su “MERLUZZO IN BIANCO AL LIMONE

  1. Emanuela il said:

    Buono questo merluzzo 🙂
    Mi chiedevo: con che cosa posso sostituire l’aceto nella cottura del pesce surgelato?

    Grazie!

      • Emanuela il said:

        Lo faccio sempre scongelare, ma continua a fare un odore per me sgradevole…ho provato con una fettina di limone ma non ha funzionato 🙁 purtroppo non uso mai l’aceto, quindi non ne ho in casa…
        Grazie comunque per la risposta 🙂

      • Non saprei sinceramente, io se vado di fretta lo faccio scongelare piuttosto che bollirlo. Prova a comprare una bottiglia di aceto così quando serve lo hai a disposizione 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.