GAMBERI AL LIMONE con MARINATURA VELOCE

Facilissimi, Freschi, Saporiti: gamberi al limone, gustosi gamberi marinati perfetti da servire come antipasto in un pranzo o una cena a base di pesce ma anche come secondo piatto se siete in famiglia! Una ricetta di una bontà incredibile e di una facilità disarmante ma che vi permetterà di far un figurone con amici e parenti.

Per questa ricetta potete usare i gamberi, i gamberoni, i gamberetti o le mazzancolle: otterrete con tutti un risultato eccellente. Si tratta di preparare un’emulsione di olio di oliva, succo di limone, sale fino e foglioline di menta fresca, con cui condire i gamberi. L’ideale è usare un mollusco freschissimo e congelarlo per una notte oppure acquistarlo già decongelato al banco del pesce, così da evitare qualsiasi rischio dovuto al consumo di pesce crudo!

La marinatura, in realtà, è un metodo di cottura molto efficace: allo stesso modo si preparano le alici marinate. L’ideale, in aggiunta, sarebbe lasciare i gamberi a marinare per una notte intera così da renderli saporitissimi e “cotti” al punto giusto. Devo ammettere, però, che in questa ricetta ho preferito dare ai gamberi una scottata in padella per qualche minuto, così da ridurre i tempi per la marinatura: in tal caso sono sufficienti anche un paio di ore per assaporare il gambero in tutta la sua freschezza e profumi.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

ISCRIVITI GRATIS ALLE NOTIFICHE, clicca su ATTIVA per ricevere GRATIS la NUOVA RICETTA sul tuo telefono o PC.

ricetta gamberi al limone marinati ricetta antipasto secondo estivo
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    20' + 3 ore minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 500 g gamberi freschi
  • 2 limone
  • 7-8 foglie Menta fresca
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. ricetta gamberi al limone marinati ricetta antipasto secondo estivo

    Come Fare i Gamberi al Limone Marinati

    Pulite i gamberi eliminando la testa, il carapace e l’intestino aiutandovi con uno stuzzicadenti. Lasciate soltanto la coda così da renderli più scenografici.

  2. Scottateli in padella con pochissima acqua, per qualche minuto. Dovranno risultati rosei.

    Se preferite consumarli da crudi, soltanto marinati, potete procedere alla marinatura ma il consiglio è sempre quello di congelarli per una notte e poi scongelarli.

  3. Preparate la marinatura: in una ciotola capiente premete il succo di limone eliminando i semi.

    Aggiungete olio di oliva a sufficiente, sale fino e la menta fresca lavata.

  4. Emulsionate in modo da amalgamare gli ingredienti. Se la ciotola è capiente potete immergere i gamberi all’interno.

    Altrimenti adagiate i gamberi in una pirofila in modo che non siano troppo ammassati, e aggiungete la marinatura.

  5. Mescolate così da condirli perfettamente. Coprite con un coperchio o un foglio di pellicola e conservate in frigorifero dalle 2 ore (grazie alla cottura iniziale) alla notte intera.

    Quando vorrete servirli, il consiglio è di tenerli a temperatura ambiente per 15-20 minuti in modo da stemperarli.

  6. Prova anche altre ricette:

Come Conservare i Gamberi al Limone

Si conservano in frigorifero per 2 giorni in un contenitore ermetico.

SEGUIMI SU FACEBOOK 🙂 clicca MI PIACE

Precedente 6 PRIMI PIATTI FREDDI per il WEEKEND Pronti in 30 Minuti Successivo 8 RICETTE ESTIVE per la DOMENICA d'ESTATE Pronte in 30 MINUTI

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.