Crea sito

DANUBIO SALATO Soffice

Sofficissimo e Saporito: Danubio salato, una brioche rustica tipica della tradizione napoletana che si prepara in tutte le rosticcerie che si rispettino ma anche in tutte le case! Ormai diffuso e conosciuto ovunque, il Danubio è una preparazione lievitata di una morbidezza incredibile: si tratta di tante palline di pasta brioche salata farcite una ad una con salumi e formaggi a scelta. Dopo la seconda lievitazione e durante la cottura le palline tenderanno ad unirsi in un’unica brioche salata che sarà il centrotavola perfetto per ogni occasione!

La ricetta è quella tradizionale preparata con l’impasto brioche salato senza burro: uova, farina, olio di oliva, lievito di birra, latte e un ripieno di prosciutto cotto e formaggio saporito come provolone! Ottime anche le farciture con salame, mortadella, scamorza, provola: più è saporito il ripieno più andrà in contrasto con il gusto delicato delle palline di pasta brioche. Il Danubio salato è ideale da servire anche in caso di buffet, cerimonie, compleanni o se volete stupire all’antipasto di cene con amici e parenti.

La doppia lievitazione del Danubio salato renderà sofficissimo l’impasto che, quindi, filerà non appena staccherete le palline dal blocco che le forma, semplicemente pizzicandole: soffici anche il giorno dopo per cui è perfetto da preparare in anticipo, basterà conservarlo avvolto nella pellicola non appena si sarà raffreddato!

Ottime anche le varianti vegetariane farcendo le palline soltanto con formaggi oppure aggiungendo verdure. Nella versione gluten free è possibile usare farine senza glutine adatte agli impasti lievitati così da realizzare un Danubio salato senza glutine a prova di rosticceria!

Ora non vi resta che leggere la ricetta passo passo del Danubio salato, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.


Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli  
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

danubio salato ripieno ricetta brioche rustica
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo7 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniStampo da 24 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete un danubio del diametro di 24-26 cm.

Danubio Salato

  • 450 gfarina 0
  • 180 gfarina Manitoba (o tutta farina 0)
  • 3uova (piccole )
  • 180 mllatte
  • 50 mlolio di oliva (o di semi di mais)
  • 2 cucchiainisale fino
  • 1 pizzicozuccheo
  • 3 glievito di birra fresco (o secco con queste conversioni)

Per il Ripieno

  • 150 gprosciutto cotto (o mortadella, salame..)
  • 150 gprovolone (o altro formaggio)

Altri Ingredienti

  • 1tuorlo (per spennellare)

Preparazione

Facilissimo da impastare sia a mano che in planetaria.

COME FARE IL DANUBIO SALATO

  1. Unite le due farine nella ciotola planetaria oppure sul piano di lavoro. Sciogliete il lievito di birra fresco nel latte appena tiepido o a temperatura ambiente, con il pizzico di zucchero. Unite il latte poco alla volta alla farina, poi aggiungete le uova e iniziate ad impastare con il gancio.

    Leggi anche LIEVITO DI BIRRA FRESCO E SECCO: Come Usarlo e Congerarlo

  2. Unite a filo anche l’olio di oliva e, infine, il sale fino. Continuate ad impastare fino a che non saranno assorbiti tutti i liquidi e l’impasto si sarà incordato, ovvero sarà rimasto agganciato al gancio. In caso dovesse risultare un po’ appiccicoso potete rovesciare l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato e procedere impastando a mano.

  3. danubio salato 1

    Formate un panetto tondo e liscio e mettetelo a lievitare in una ciotola infarinata, coperta da pellicola o con coperchio. L’impasto dovrà raddoppiare di volume, impiegherà circa 6 ore, a seconda della temperatura ambiente.

  4. danubio salato 1

    Al raddoppio rovesciate l’impasto sul piano di lavoro infarinato, dividetelo in 16 pezzetti di uguale peso. Tagliate prosciutto e formaggio a dadini molto piccoli. Aggiungete al centro di ogni pezzetto di impasto un po’ di prosciutto e formaggio e chiudete pizzicando i bordi, poi roteando tra i palmi delle mani formando una pallina.

  5. danubio salato 1

    Adagiate le palline, partendo da quella centrale, in uno stampo ricoperto di carta forno. Coprite con pellicola e fate lievitare ancora un’ora. Spennellate con tuorlo o uovo sbattuto tutta la superficie delle palline.

COME CUOCERE IL DANUBIO SALATO

  1. Preriscaldate il forno a 180° in modalità statica e infornate il danubio nel ripiano centrale. Cuocete per circa 40 minuti. Se la superficie dovesse scurirsi potete spostarlo nel ripiano in basso e coprirlo con foglio di carta alluminio.

CONSIGLI

Il Danubio salato si conserva per 3 giorni avvolto in un foglio di pellicola. Si può anche congelare sia da crudo, dopo aver fatto le palline, sia da cotto.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.