Crea sito

LINGUE DI SUOCERA AL ROSMARINO

Croccanti, Sottili e Facilissime: lingue di suocera al rosmarino, saporiti filoncini di pane da sgranocchiare in ogni occasione. Al posto del pane, per accompagnare secondi piatti di carne e pesce o insalatone, o da servire come antipasto assieme a formaggi e salumi. Si tratta di sfoglie sottili dalla forma allungata da cui il nome “lingue di suocera” che sono realizzate con impasto di focaccia ma che, grazie alla cottura prolungata in foro, risultano scrocchiarelle, dorate e croccante al punto giusto. Perfette da servire anche durante aperitivi o buffet al posto del pane o dei grissini.

La ricetta delle lingue di suocera trova le sue origini nella regione piemontese, l’impasto base è preparato con pochi e semplici ingredientifarina, semola di grano duro, lievito di birra, sale e olio di oliva. Dopo una prima lievitazione si formano le lingue di suocera tirando sottilmente le sfoglie di impasto, e si spennellano con olio di oliva e si cospargono con sale grosso e abbondante rosmarino secco o fresco che le rende così profumate da invadere casa già dalla cottura. Si cuociono in forno per un effetto “croccante” e una doratura perfetta: il risultato sono delle schiacciatine al rosmarino come quelle del forno del panificio, bontà incredibile.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.


Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli  
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

2020 lingue di suocera con rosmarino ricetta 2
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Lingue di Suocera
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi ottenete 4 lingue di suocera.

Lingue di Suocera al Rosmarino

  • 300 gfarina 0
  • 200 gsemola rimacinata di grano duro
  • 230 mlacqua
  • 5 glievito di birra fresco
  • 2 cucchiaiolio di oliva (+ per spennellare )
  • 5 gsale fino
  • q.b.sale grosso
  • q.b.rosmarino

Preparazione

Dovrete solo attendere la lievitazione ma sono semplicissime.

COME FARE LE LINGUE DI SUOCERA AL ROSMARINO

  1. Mettete in una ciotola, o nella ciotola della planetaria, la farina e la semola. Sciogliete il lievito di birra fresco in poca acqua tiepida (presa dal totale). Aggiungete il lievito sciolto nell’acqua a filo, iniziando ad impastare con le mani o con la frusta a gancio.

  2. Aggiungete anche la restante acqua e poi l’olio. Infine, quando l’impasto si sarà rappreso, unite anche il sale fino. Impastate fino ad ottenere un panetto morbido e non appiccicoso. Mettetelo a lievitare in una ciotola leggermente infarinata e coperta, lontano da correnti d’aria.

  3. lingue di suocera

    Il tempo di lievitazione è di circa 4 ore, ma dipende anche dalla temperatura ambiente: se avete più fretta aumentate la dose di lievito ma non più di 10 grammi. Riprendete l’impasto e dividetelo in 4 panetti: essendo morbidi, potete stenderli con le mani allungandoli così da formare dei rettangoli molto lunghi. 

  4. lingue di suocera

    Adagiateli su carta forno sulla leccarda del forno e fateli lievitare ancora mezz’ora. Spennellateli con olio e cospargete con sale grosso e abbondante rosmarino.

COTTURA LINGUE DI SUOCERA AL ROSMARINO

  1. Infornate in forno preriscaldato a 200° in modalità statica, prima nel ripiano in basso e poi in quello in alto, fino a doratura, per circa 20 minuti o fino a doratura.

CONSIGLI

Le lingue di suocera si conservano per più giorni in un sacchetto per il pane, essendo croccanti, non servirà riscaldarle.

lingue di suocera al rosmarino ricetta filoncini croccanti di semola

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “LINGUE DI SUOCERA AL ROSMARINO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.