Crea sito

CALAMARI RIPIENI in Padella

Morbidissimi e Gustosi: calamari ripieni in padella, un secondo piatto di pesce dalla semplicità unica! Si tratta di riempire i calamari freschi con un impasto a base di mollica di pane insaporita con prezzemolo, olive, capperi, olio di oliva e i ciuffetti degli stessi calamari rosolati in padella. La cottura dei calamari ripieni in padella con vino bianco per sfumare li rende profumati e saporiti: un ripieno dal gusto unico, ideale da personalizzare aggiungendo anche aglio, pomodorini o altre erbe aromatiche.

La ricetta è semplicissima e prevede pochi e semplici ingredienti: il primo passaggio è sicuramente quello di pulire i calamari freschi ma richiede poco tempo e poca fatica, in ogni caso potrete chiedere al pescivendolo o alla pescheria di provvedere alla pulizia dei calamari al vostro posto! Il ripieno dei calamari si prepara dopo aver fatto rosolare in padella i tentacoli che in cottura si arricciano e diventano saporitissimi: basterà sminuzzarli e aggiungerli al ripieno preparato in un mixer con mollica di pane, prezzemolo, olio di oliva e sale. L’aggiunta di olive nere sminuzzate e capperi dona un sapore incredibilmente fresco. Al posto dei calamari freschi potrete usare dei calamari congelati che dovrete far scongelare a temperatura ambiente prima di riempirli.

La cottura dei calamari ripieni in padella richiede pochi minuti: basterà sfumarli con vino bianco per far si che cuociano velocemente risultando morbidissimi e teneri, senza risultare gommosi! Chiaramente, potrete realizzare dei calamari ripieni senza glutine usando del pane gluten free e procedendo come da ricetta.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

Seguimi su YouTube per tutte le videoricette
Seguimi su TikTok per le videoricette veloci
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

calamari ripieni in padella ricetta secondo di pesce
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi preparate un secondo piatto per 2 persone.

Calamari Ripieni in Padella

  • 500 gcalamari (freschi o decongelati)
  • 250 gpane (mollica o pan bauletto)
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • 50olive nere
  • 12capperi
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale fino

Preparazione

Sono semplicissimi da preparare.

COME FARE I CALAMARI RIPIENI IN PADELLA

  1. Prima di tutto provvedete a pulire i calamari freschi: lavate i calamari sotto acqua corrente poi adagiateli su un tagliere. Staccate la testa con le mani e tenetela da parte. Staccate la cartilagine trasparente che si trova all’interno.

    Sciacquate i calamari sotto acqua corrente, e rimuovete dall’interno le interiora, con le dita.

  2. Eliminate la pelle esterna incidendola delicatamente con un coltellino: verrà via in una sola volta. Il risultato sono dei calamari bianchi e puliti.

    Staccate i tentacoli dalla testa e sminuzzateli. Procedete alla preparazione dei calamari ripieni.

  3. Fate cuocere i tentacoli sminuzzati in padella con un po’ di olio di oliva e sale. Impiegheranno davvero pochi minuti.

    Intanto preparate il ripieno dei calamari: mettete il pane in un mixer a lame assieme al prezzemolo, sale e olio di oliva. Frullate e riducete il pane in briciole molto fini.

    Aggiungete le olive nere sminuzzate, i capperi sciacquati dal sale e i tentacoli.

  4. Riempite i calamari aiutandovi con un cucchiaino oppure con le mani, spingendo il ripieno fino in fondo il ripieno e compattandolo in modo che siano ben riempiti.

    Chiudete i calamari con uno stecchino di legno oppure con un pezzetto di scorza di pane. Procedete alla cottura dei calamari ripieni in padella.

COME CUOCERE I CALAMARI RIPIENI IN PADELLA

  1. Fate scaldare un po’ di olio di oliva in una padella antiaderente e fate cuocere per alcuni minuti a fiamma viva, girandoli di tanto in tanto.

    Sfumate con il vino bianco e fate evaporare. Salate. Fate cuocere qualche minuto: la cottura dei calamari ripieni è di 5-6 minuti a seconda delle dimensione e del peso dei calamari.

CONSIGLI

I calamari ripieni si possono preparare in anticipo e cuocere al momento, conservandoli in frigorifero. Se avanzano dopo la cottura si possono conservare in un contenitore ermetico in frigorifero per un paio di giorni.

ASPETTA! PROVA ANCHE..

Se ti sono piaciuti i calamari ripieni potrebbero piacerti anche i CALAMARI CON PATATE E POMODORO in Padella oppure i CALAMARI “FRITTI” IN FRIGGITRICE AD ARIA Croccanti ed Asciutti

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.