Crea sito

CALAMARI CON PATATE E POMODORO in Padella

Tenerissimi e Gustosi: calamari con patate e pomodori in padella, un piatto unico a base di pesce che si gusta in ogni periodo dell’anno, estate e inverno! Si tratta di cucinare i calamari con patate a fette e pomodoro, in padella, senza l’uso del forno: in questo modo risultano teneri e succosi e potrete gustarli come secondo piatto oppure, in versione più brodosa, anche come primo piatto!

La ricetta è di una semplicità incredibile, soprattutto se usate anelli di calamaro o totani già puliti e affettati: che siano freschi o surgelati, questi calamari in umido con patate e pomodorini saranno gustosi e teneri grazie alla cottura in padella! Si cuociono in pochi minuti, giusto il tempo di ottenere delle patate morbide e ben cotte: da insaporire con peperoncino o altri aromi che più preferite. Se non avete i calamari potete tranquillamente preparare i totani con patate e pomodoro!

Chiaramente, è ottima anche la cottura dei calamari e patate al forno: con i giusti accorgimenti potrete ottenere un risultato altrettanto favoloso! Una ricetta senza glutine e senza lattosio, adatta proprio a tutti!

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.


Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli  
Seguimi su Pinterest per trovare facilmente le ricette

2020 calamari con patate e pomodoro ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con questa ricetta preparate dei calamari per 4 persone.

Calamari con Patate e Pomodoro

  • 500 gcalamari (peso già puliti)
  • 10pomodorini (pachino, perini, datterini)
  • 6patate piccole
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.origano
  • q.b.sale fino

Preparazione

Sono facilissimi da preparare: tutto in padella per la cottura.

COME FARE I CALAMARI CON PATATE E POMODORI

  1. Pulite i calamari se avrete acquistato quelli interi, altrimenti procedete con la preparazione se avete già gli anelli di calamaro o totano puliti. Pelate le patate, lavatele sotto acqua corrente e tagliatele poi a rondelle di mezzo centimetro di spessore.

  2. Lavate anche i pomodorini e tagliateli a metà. In una padella fate scaldare l’olio di oliva con lo spicchio di aglio, poi unite i pomodorini e le patate. Fate insaporire pre qualche minuto poi unite un po’ di acqua, circa mezzo bicchiere, che servirà a favorire la cottura delle patate.

  3. Aggiungete i calamari e fate cuocere con coperchio per circa 20 minuti, girando di tanto in tanto e unendo un altro po’ di acqua se necessario per la cottura delle patate. Unite anche un altro po’ di olio di oliva, sale e origano.

  4. A cottura quasi ultimata, quando sia le patate che i calamari saranno cotti, potete togliere il coperchio e far cuocere qualche altro minuto. Aggiustate di sale e erbe aromatiche. Se preferite, potete aggiungere il peperoncino assieme all’aglio.

CONSIGLI

I calamari in umido con patate si possono preparare anche in anticipo e riscaldare al momento.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.