Crea sito

Torta al pandoro

La torta al pandoro ovviamente è fatta con il pandoro, è buonissima, facile e veloce, un dolce goloso per gustare il pandoro in modo diverso dal solito, ma sentendone comunque tutto il suo sapore.
Potete prepararla in anticipo e tenerla in frigo fino al momento di servirla, se dovesse avanzare, ma è difficile, potrete conservarla in freezer, magari anche già tagliata a fette, cosi la avrete pronta in caso di voglia improvvisa di dolce 😉

Torta al pandoro stellina in cucina
  • Preparazione: 15-20 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la base della Torta al pandoro

  • 150 g Pandoro
  • 50 g Burro

Per la Farcitura

  • 160 g Pandoro
  • 125 ml panna da montare zuccherata
  • 100 g Mascarpone

Occorrente

  • 1 Stampo a cerniera di 20 cm diametro
  • Carta forno
  • q.b. Olio

Preparazione

Preparate lo stampo

  1. Preparate uno stampo a cerniera da 20 cm di diametro, foderatelo con carta forno, per far aderire meglio la carta forno, ungete lo stampo con olio in modo uniforme, poi tagliate un cerchio di carta forno per il fondo ed una striscia per il bordo, appoggiate la carta nella tortiera e fatela aderire con l’aiuto di un pennello da cucina o con le dita.
    Se non avete lo stampo a cerniera, potete rivestire con pellicola da cucina, un tegame o un recipiente con i bordi perpendicolari alla base.

Preparate la base

  1. Foderate una teglia con carta forno, accendete il forno con funzione grill a 200°C.
    Appoggiate i cubetti di pandoro sulla carta forno e infornate per pochi minuti, facendoli dorare da entrambi i lati.
    Fate attenzione perchè il grill ci mette un attimo a bruciarli.
    Appena saranno dorati, tirateli fuori dal forno e fateli raffreddare, non vi preoccupate se vi sembrano molli, una volta raffreddati, sarannoo croccanti come dei biscotti.
    Sciogliete il burro in un pentolino e fuoco dolcissimo, oppure mettetelo in un bicchiere e scioglietelo al microonde.
    Mettete il pandoro tostato nel robot o nel mixer e macinatelo.
    Mescolate il burro fuso al pandoro, fate assorbire completamente il burro.
    Stendere il composto ottenuto sul fondo del recipiente scelto, compattare bene facendo pressione con il dorso di un cucchiaio.
    Mettete la base della torta al pandoro in frigo e procedete con la preparazione della farcitura.

Preparate la farcitura

  1. Spezzettate il pandoro con le mani e mettetelo in un mixer o nel minipimer, aggiungete il mascarpone e azionate alla massima potenza, basteranno pochi minuti per ottenere una crema omogenea e densa, simile al burro di arachidi.
    In una ciotola capiente versate la panna e montatela con un frullino elettrico, montatela ben ferma.
    Versate la crema di pandoro nella panna e mescolate bene con un cucchiaio, fate dei movimenti dal basso verso l’altro per evitare che la panna si smonti, potete usare anche una spatola di silicone.
    Mentre amalgamate delicatamente, schiacciate eventuali grumi di crema di pandoro, in modo da incorporarla completamente alla panna.
    Versate il composto ottenuto sulla base e livellate con il dorso di un cucchiaio leggermente inumidito o con la spatola sempre umida.
    Mettete in frigo la torta al pandoro per un paio d’ore, se avete fretta, potete anche metterla in congelatore per mezz’ora.
    Per decorare io ho usato un tagliabiscotti a forma di albero, con il quale ho ricavato le forme da fette di pandoro spesse circa 1 cm, poi ho tostato in forno gli alberelli di pandoro e li intinti nel cioccolato fuso, infine li ho ricoperti con zuccherini.
    Volendo potete usare altre decorazioni, come zuccherini colorati a tema natalizio o biscotti di Natale a forma di stella o albero.

  2. Con il pandoro potete preparare anche la Cheesecake mascarpone e frutta secca o anche un Semifreddo ai kiwi su base di pandoro croccante

    Seguimi anche sulla mia pagina facebook Stellina in cucina

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *