Burro di arachidi

Fare il burro di arachidi in casa e’ davvero semplice, pochi ingredienti e poco tempo per un risultato goloso.

Avrete bisogno solo di un pochino di pazienza, un mixer ed una placca da foro, per ottenere una crema spalmabile saporita e sana.burro di arachidi

Burro di arachidi

Ingredienti ( questi sono le dosi che ho usato io, potete anche diminuire o aumentare):

  • 250 g arachidi, sgusciate e spellate (sono circa 300  g con guscio)
  • 2 cucchiaino olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaio di miele (per rendere la ricetta vagana, potete usare sciroppo d’agave o d’acero)
  • acqua q. b. se necessaria

Preparazione:

sgusciate le arachidi ed eliminate la pellicina marrone.

Anche se questa operazione e’ un po’ noiosa, vi consiglio di non acquistare arachidi gia’ sgusciate, perche’ non sono al naturale, ma salate.

Rivestite la placca del forno con carta forno, disponete le arachidi sgusciate e fate tostare per circa 5 minuti a 220°C, dovete tostarle, ma fate attenzione a non bruciarle.

Se le comprate con guscio gia’ tostate, dovrete solo sgusciarle.

Fatele raffreddare e mettetele in un mixer, cominciate a frullare, prima verranno polverizzate, ma voi continuate a frullare, in questo modo le arachidi rilasceranno i loro olii e diventeranno una specie di poltiglia.

Aggiungete il miele e l’olio, e continuate a frullare, se il composto dovesse risultare poco fluido, aggiungete un cucchiaino di acqua e poi ancora un altro se dovesse essere necessario.

Dovrete ottenere una cream spalmabile simile alla nutella per intenderci.

Il vostro burro di arachidi e’ pronto per  essere assaggiato, potete gustarlo al naturale spalmato su fette biscottate o pane tostato, oppure con l’aggiunta di marmellata o confettura, a me piace con la confettura di fragole.

Se cercate un’idea golosissima, provate i muffin al burro di arachidi.

Per ottenere una preparazione  piu’ rustica, aggiungete al burro di arachidi 50 g di arachidi a pezzetti grossolani.

Una volta pronto potete conservarlo in frigo in vasetti sterilizzati.

Sterilizzare i barattoli

Lavate benissimo i vasetti, riempiteli di acqua per ¾, metteteli nel microonde e scaldateli alla massima temperatura per circa 2 minuti, o fino a quando l’acqua inizia a bollire.

Tirate fuori i barattoli, ma fate attenzione, saranno bollenti, quindi usate uno straccio o un guanto da forno.

Svuotate i barattoli e metteteli ad asciugare capovolti su un canovaccio pulito.

Mettete la marmellata calda nei barattoli asciutti, chiudeteli e metteteli a raffreddare capovolti.

2 Risposte a “Burro di arachidi”

  1. Salve , volevo chiederti, siccome farò all’incirca 4-5 barattoli di burro d’arachidi, mi sapreste dire se è possibile una sterilizzazione per poterli avere più a lungo? Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.