RAVIOLI VERDI AL BASILICO RIPIENI

I RAVIOLI VERDI AL BASILICO RIPIENI RICOTTA E SPINACI sono una variante della ricetta fatta qualche giorno fa al basilico PASTA FRESCA AL BASILICO ANCHE BIMBY beh non poteva mancare ripiena , un esplosione di gusto da condire come più ci piace. Perfetti per grandi e piccini arricchiti anche con un semplice condimento.

RAVIOLI VERDI AL BASILICO RIPIENI
  • CucinaItaliana

Ingredienti PER RAVIOLI VERDI AL BASILICO RIPIENI 4 PORZIONI

  • 3uova
  • 200 gfarina 00
  • 100 gsemola
  • 50 fogliebasilico
  • 1 cucchiaioolio di oliva
  • 1 cucchiainosale

Per il ripieno

  • 50 gspinaci
  • 400 gricotta
  • q.b.sale
  • 1 q.b.noce moscata
  • 2 cucchiaiparmigiano Reggiano DOP

Preparazione

  1. Per prima cosa mettete a scolare la ricotta sopra un setaccio. Poi preparate l’impasto per la pasta.
    Mettete su la spianatoia la farina e la semola.
    Frullate al mixer le foglie di basilico lavate ed asciugate con il sale e le uova.

  2. Fate un incavo al centro e mettete al centro il composto di uova preparato. Incominciate a impastare piano piano fino a formare un panetto morbido e liscio. Avvolgete nella pellicola trasparente e lasciate riposare 30 minuti.

  3. Poi sbollentate e strizzate gli spinaci e tritateli. Poi mettete gli spinaci in un capiente ciotola con la ricotta aggiustando di sale , parmigiano e noce moscata. Mescolate fino ad ottenere un composto morbido.

  4. Stendete la sfoglia la sfoglia verde a uno spessore di 5 mm . Prendete il ripieno e con dei cucchiaini distribuite su di un lato il composto di ricotta distanziandoli l’uno dagli altri a una distanza di 3 cm.
    Stendete la seconda sfoglia sopra il ripieno preparato e modellate i RAVIOLI VERDI AL BASILICO RIPIENI.

  5. Continuate cosi fino a finire tutti gli ingredienti. Stendete la sfoglia e mettete ancora il ripieno e richiudete. Una volta pronti mettete su di un ripiano spolverato di semola. Lasciate riposare prima di cuocere in acqua bollente salata e condire a piacere.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 377 times, 1 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.