Torta mimosa

La torta mimosa è un dolce tipico, perfetto per celebrare la Festa della Donna.
Il suo nome è dovuto ai pezzetti di pan di Spagna, che ricordano nella forma i fiori della mimosa. Per la torta mimosa è necessario preparare un pan di Spagna alto, che verrà poi farcito con una golosa crema pasticcera. Il centro del pan di Spagna servirà per ricavare le briciole o piccoli cubetti che serviranno poi a ricoprire la torta per creare l’effetto “mimosa”.

  • CucinaItaliana

Ingredienti per una torta da 24 cm

Per il pan di Spagna:
  • 6uova ( 6 uova + 6 albumi )
  • 150 gdi zucchero semolato
  • 150 gdi farina 00
  • 1 pizzicodi sale fino

Per la crema pasticcera:

  • 4tuorli d’uovo
  • 4 cucchiaidi zucchero semolato
  • 4 cucchiaidi farina 00
  • vanillina
  • succo di limone
  • scorza di limone
  • 1 llitro di latte
  • q.b.fragole
  • q.b.zucchero a velo

Per la bagna:

  • 1 bicchieredi acqua tiepica
  • mezzo cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaiodi rhum

Preparazione

Per preparare la torta mimosa, per prima cosa preparare la crema pasticcera.
  1. In un pentolino rompere i tuorli d’uovo, aggiungere lo zucchero, la vanillina e il succo di limone. Mescolare il tutto.

    Aggiungere la farina, un cucchiaio alla volta, fino a completo assorbimento, cercando di non far formare grumi. Man mano aggiungere il latte, mettere il pentolino sul fuoco e far cuocere mescolando fino a bollitura.

  2. Mescolare fino ad addensamento della crema. Spegnere il fuoco, coprire la crema per non far formare la patina. Lasciar raffreddare. Adagiarla in frigo fino ad utilizzo.

  3. Mentre la crema si raffredda, si inizierà a preparare il pan di Spagna. iniziamo con il separare i tuorli d’uovo dagli albumi. In una ciotola montare gli albumi a neve durissima. Aggiungere lo zucchero, mescolare con una spatola dal basso verso l’alto. Introdurre anche la farina e i tuorli d’uovo. Infine il sale. Disporre il composto ottenuto in una tortiera foderata e infornare.

    Cottura forno statico preriscaldato 180 gradi per circa 20 minuti.

    Cottura forno ventilato preriscaldato 170 gradi per circa 15 minuti.

  4. Quando il pan di Spagna sarà pronto, sfornarlo, lasciarlo raffreddare e disporlo in un piatto da portata. Dividere il pan di Spagna in tre dischi e utilizzare la parte centrale per creare le briciole. Gli altri due dischi andranno farciti.

  5. Spennellare la base del pan di Spagna con la bagna, adagiare una parte della crema e spezzettare sopra qualche fragola. Chiudere il pan di Spagna. Con la crema avanzata ricoprire tutta la superficie della torta. Su tutta la superficie adagiare le briciole che andranno a creare l’effetto “mimosa” e qualche fragola.

  6. Far riposare la torta mimosa una volta terminata in frigo almeno 4 ore. Trascorso il tempo di riposo la torta è pronta per essere gustata.

Conservazione e consigli

La torta mimosa si può conservare in frigorifero già composta per 2/3 giorni.

Per avvantaggiare il lavoro, si può preparare sia il pan di Spagna che la crema pasticciera con un giorno di anticipo.

Si può aggiungere alla crema della panna montata.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!