Sformato di fagiolini

Lo sformato di fagiolini è un piatto ricco e sostanzioso, ottimo come contorno, ma anche come secondo piatto. Un modo diverso di gustare i fagiolini, per un piatto vegetariano saporito e delicato allo stesso tempo.

Sformato di fagiolini

Sformato di fagiolini

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di fagiolini
  • 1 cipolla piccola
  • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di pangrattato
  • 50 g di burro
  • 1/2 dado
  • sale, pepe
  • besciamella

per la besciamella

  • 40 g di burro
  • 40 g di farina
  • 400 ml di latte
  • sale, pepe

Procedimento

Eliminate le estremità dei fagiolini e lavateli bene.

Lessate i fagiolini al dente, in acqua salata bollente. Scolateli dopo 10 minuti dall’ebolizione.

Fate sciogliere il burro in una padella e rosolate la cipolla finemente tritata. Unite i fagiolini, sale e pepe e lasciate insaporire per qualche minuto.

Aggiungete mezzo bicchiere di acqua e mezzo dado vegetale e lasciate cuocere, a fuoco basso, fino all’assorbimento del liquido.

Preparate la besciamella, facendo sciogliere il burro in un pentolino. Aggiungete la farina e mescolate bene. Versate il latte, poco alla volta, a temperatura ambiente oppure leggermente caldo. Fate cuocere finchè risulti una crema densa e liscia.

Aggiungete le uova alla besciamella, una alla volta, mescolando velocemente. Incorporatevi  il parmigiano grattugiato, salate e pepate.

Imburrate uno stampo rettangolare da plumcake oppure una pirofila e cospargete con il pangrattato. Versate nello stampo 1 cm di besciamella. Distribuitevi sopra i fagiolini e coprite con il resto della crema. Smuovete delicatamente i fagiolini per permettere alla besciamella di penetrare tra l’uno e l’altro.

Cuocete in forno preriscaldato, a 180°, per 45 minuti.

Trascorso questo tempo infilate uno stecchino al centro dello sformato. Se esce pulito la cottura è perfetta. Altrimenti cuocete ancora, finchè lo stecchino uscirà pulito.

Potete servire lo sformato di fagiolini sia caldo che freddo, ma non tagliatelo appena esce dal forno!

Nota

Per ulteriori informazioni e consigli sulla preparazione della besciamella leggete il relativo articolo.

Puoi seguirmi anche sulla pagina facebook  SaporiGreci per vedere le nuove ricette pubblicate dal blog!

2 Risposte a “Sformato di fagiolini”

  1. Questo sformato, l’ho provato qualche settimana fa per cena, è stato apprezzato da tutti, però invece di fare uno sfomato unico ho fatto delle monoporzioni. Grazie per la ricetta Katerina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.