Crea sito

TIMBALLO DI RISO al forno con ragù ALLA SICILIANA

TIMBALLO DI RISO al forno con ragù ALLA SICILIANA, un primo al forno completo che in sicilia profuma di famiglia, di festa, un cuore di riso e ragù siciliano racchiuso da buonissime melanzane fritte.


Il timballo di riso al forno insieme agli Anelletti alla palermitana (QUI trovate la mia ricetta) sono i due piatti che più rispecchiano i primi della cultura siciliana, dei primi piatti completi, ricchi e molto gustosi.

Diverse sono le varianti che si possono trovare in Sicilia, si differenziano sia per ingredienti che per forma, c’è chi mette in teglia con le melanzane al centro insieme a uno strato di ragù, c’è chi mescola il ragù con il riso e mette le melanzane esterne. Poi c’è chi mette l’uovo sodo al centro, chi aggiunge addirittura prosciutto, oppure formaggi o besciamella.

Nella mia famiglia per comodità facciamo la versione in teglia, il classico riso al forno alla siciliana, e amiamo mettere al centro degli strati anche l’uovo sodo.
Mentre, altre volte facciamo il timballo, per renderlo ancora più accattivante e sfizioso, usiamo la teglia a forma di ciambella.
Il timballo di riso alla siciliana rispetto al classico riso alla siciliana si differenzia proprio per la forma, oltretutto il timballo si sforma dalla teglia e si taglia a fette per fare le porzioni, mentre le porzioni con il riso al forno alla siciliana si fanno direttamente in teglia.
Oggi vi spiego passo passo la versione del timballo di riso alla siciliana, ma vi lascio anche la foto del riso alla siciliana in teglia. Timballo di riso al forno con ragù alla Siciliana

Aldilà della forma, la bontà è la medesima, è solo questione di estetica e di gusto personale nonchè di tempo. La cremosità del riso unito al sapore confortante del ragù con piselli (QUI trovate la mia ricetta del ragù con piselli Siciliano) rende tutto buonissimo, una sorta di arancini in teglia.
Il riso e il ragù per i siciliani sono una grande passione soprattutto se messi insieme, il profumo del Timballo di riso al forno con ragù alla Siciliana, un grande classico; il ragù siciliano d’altronde lo mettiamo un po’ ovunque, nelle arancine QUI, nelle lasagne QUI  e nel Gateau siciliano QUI.
Questa ricetta l’ho realizzata in una diretta Facebook QUI prova a guardarla, sicuramente ti aiuterà nel procedimento, e mi raccomando per non perderti le prossime dirette metti un MI PIACE sulla mia pagina Sapore di Arianna.
timballo di riso al forno con ragù alla siciliana
  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • Ragù di carne con piselli (segui la mia ricetta la quantità è quella giusta)
  • 800 gRiso (per risotti)
  • q.b.besciamella (puoi ometterla )
  • 2melanzane
  • 1Mozzarella
  • q.b.Parmigiano reggiano
  • q.b.Olio di semi (per friggere le melanzane)
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.pangrattato
  • q.b.burro
  • 1 mazzettobasilico

Preparazione

  1. timballo di riso al forno con ragù alla siciliana

  2. Per la realizzazione del vostro Timballo di riso al forno con ragù alla Siciliana, la prima cosa che dovrete fare è il ragù con piselli alla siciliana che trovate cliccando QUI.

    Dopo, preparate le melanzane fritte.

  3. Lavate le melanzane, togliete le estremità e affettatela spesse circa 1 cm.

    Come tradizione bisognerà farle spurgare, per questo motivo dovrete immergerle in abbondante acqua salata per circa mezz’ora. Dopo, preparate una padella con abbondante olio.

    Prendete alcune fette di melanzana e schiacciatele tra i palmi delle mani, per far fuoriuscire l’acqua in eccesso.

    Adesso friggetele fino a lieve doratura , prima da un lato e poi dall’altro. Quando saranno cotte da entrambi i lati mettetele in uno scolapasta, in modo che abbiano il tempo di depositare l’olio in eccesso.

  4. Dopo aver pronto sia le melanzane che il ragù alla siciliana, potete preparare il riso.

    Mettete abbondante acqua salata e a bollore raggiunto versate il riso, fatelo cuocere fino a metà cottura, all’assaggio deve risultare ancora un pochino croccante.

    Questo serve a non farlo diventare scotto nella seconda cottura in forno e quindi poi gommoso.

    Nel frattempo il riso cuoce, preparate la vostra teglia, io ho utilizzato quella a forma di ciambellone, ma va bene una qualsiasi teglia.

    Passate un po di burro su tutta la superficie e dopo fate passare un po’ di pangrattato. Questo si attaccherà sul burro e formerà uno strato.

  5. Cotto il riso, sgocciolate e fatelo intiepidire.

    Nel frattempo affettate la mozzarella.

    Aggiungete al riso il ragù, e due cucchiai di parmigiano. Mescolate bene, fin quando gli ingredienti non si saranno ben amalgamati.

  6. Non vi resta che comporre il vostro timballo di riso al forno con ragù alla siciliana.

    Pulite il basilico, e mettete qualche foglia sul fondo della vostra teglia, tranquille non si brucerà, anzi darà sapore e sarà anche bello da vedere, così come in foto.

    Dopo, rivestite tutta la superficie della teglia con le melanzane fritte.

    Aggiungete al riso la mozzarella a cubetti (o un altro formaggio che volete) e mescolate.

    Riempite tutto lo spazio della teglia con il riso condito. A questo punto spolverate con poco parmigiano oppure se vi avanzano delle melanzane coprite anche la superficie.

    Infornate il vostro timballo di riso al forno con ragù alla siciliana a forno già caldo a 200° C per circa 30 minuti, o comunque fino alla formazione di una golosa crosticina in superficie.

    Quando sarà pronto, fatelo riposare qualche minuto e sformatelo su un vassoio. tagliate a fette e servite ben caldo!

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

Conservazione:

Potete realizzarlo anche il giorno prima, in questo caso lasciatelo dentro la teglia , quando sarà il momento di consumarlo ripassatelo 15 minuti in forno e sarà come appena fatto.

Potete anche prepararlo e congelarlo crudo, quando vorrete consumarlo, lasciatelo riprendere la temperatura ambiente 3 ore prima e poi infornatelo.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.