Arrosto di maiale farcito e cotto in pentola

Arrosto di maiale farcito e cotto in pentola, lonza di maiale zebrata farcita con aromi e pancetta, un secondo ricco ed elegante ma soprattutto veramente buono, un’ottima alternativa al classico arrosto.

Per questo arrosto ho utilizzato una Lonza di maiale, ma in realtà si possono utilizzare diversi tagli anche di vitello, tagliaato zebrato, oltre ad essere buonissimo , si presenta in maniera accattivante e diversa.

La Lonza di maiale è un taglio di carne abbastanza economico e quando si è in tanti è una buonissima e signorile soluzione, solo che diciamocelo, il classico arrosto ci ha un po’ annoiato, questa è l’alternativa perfetta, che piace e che stupisce.

Un’altra alternativa più semplice, molto buona è l’arrosto di maiale al latte, Qui trovate la mia ricetta.

Se le mie ricette ti piacciono non perdere le prossime basta mettere un MI PIACE alla mia pagina facebook Sapore di Arianna.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 8 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • Lonza di maiale 1 kg
  • Pancetta (tesa) 250 g
  • Burro 40 g
  • Vino rosso q.b.
  • Carote 2
  • cipolla 1
  • Sedano 1 costa
  • Aglio 1 spicchio
  • Rosmarino 4 rametti
  • Alloro 10 foglie
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Spago (per chiudere gli arrosti) q.b.

Preparazione

  1. arrosto di maiale farcito e cotto in pentola

    Per la realizzazione del vostro arrosto di maiale farcito e cotto in pentola, ci sono alcuni passaggi da fare, che vi assicureranno, la fetta zebrata e un gusto buonissimo.

    Prendete un pezzo intero di Lonza, tagliatelo come un libro dalla parte lunga, le fette non devono esser tagliate fino in fondo  devono essere spesse circa 2 cm, in realtà potete farle più strette, ma in questo caso vi servirà più pancetta.

    Dopo aver tagliato a fette la lonza, tritate finemente, le foglie di salvia e gli aghetti di due rami di rosmarino. Prendete anche la pancetta e lo spago per chiudere gli arrosti.

    Gli aromi metteteli sparsi tra le fette della Lonza.

    Adesso potete farcirli con le pancetta fetta dopo fetta, mettetene circa 4 fette per fessura.

     

     

  2. Dopo aver riempito le fette, adesso bisognerà chiudere con il laccio, fissate in alto il laccio facendovi aiutare, tenente chiuse le fette , e fate un nodo facendo girare intorno il laccio. Andate avanti scendendo 2 cm e fate un alto nodino, così fino alla fine.

    A questo punto salate esternamente la lonza, massaggiandola con del sale. Sigillatela, facendola rosolare in padella con poco olio su ogni lato.

  3. In una pentola non troppo capiente, deve essere la misura precisa della Lonza, mettete il burro, il rosmarino, la cipolla, il sedano, lo spicchio d’aglio, qualche grano di pepe ( se non lo avete, va bene anche in polvere) e fate soffriggere qualche minuto.

    Aggiungete la lonza, e appena vedete che la lonza inizia a friggere, sfumate con mezzo bicchiere di vino bianco.

    Sfumato il vino aggiungete acqua fino alla quasi totale copertura della carne.

    Fate cuocere per mezz’ora, girate la carne e lasciate cuocere per un’altra mezz’ora.

    A fine cottura, estraete la carne, lasciatela raffreddare, togliete lo spago, e affettate, le fette non saranno troppo sottili altrimenti tenderanno ad aprirsi.

    Il rimanente in pentola, potete lasciarlo così, o renderlo una cremina frullando con un frullatore ad immersione.

    Se il vostro arrosto di maiale farcito e cotto in pentola, non vi servirà subito, lasciatelo così, quando sarà il momento di servirlo basterà riscaldare la cremina e le fette in forno.

    Alla prossima da Sapore di Arianna!

Note

Precedente Come fare le patate Duchessa al forno Successivo Albero di Natale antipasto freddo di riso | centrotavola Natalizio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.