Crea sito

Polpette di bietole e patate

Le polpette di bietole e patate sono un antipasto o contorno da servire in occasione di un buffet o quando avete delle bietole che vi avanzano.
Deliziose e saporite, sono leggere perché cotte in forno 😉
Consumo spesso le bietole soprattutto nei polpettoni e poi qui in Liguria è un tipo di verdura molto usata.
Le bietole sono molto digeribili e sazianti e si possono consumare in mille modi: bollite, al forno, nei primi e nelle torte salate.
Oltre alle bietole ho aggiunto anche delle patate per renderle più gustose.
Chi preferisce può aggiungere anche della mozzarella o altro formaggio filante o morbido come la robiola o il philadelphia e diventeranno polpette ancora più buone: da leccarsi i baffi…. 🙂

Polpette di bietole e patate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgBietole
  • 300 gPatate
  • 30 gformaggio parmigiano
  • 1 spicchioaglio (facoltativo)
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • q.b.Pangrattato

Strumenti

  • 1 Pentola
  • 1 Frullatore / Mixer
  • 1 Ciotola
  • 1 Cucchiaio
  • Carta forno
  • 1 Teglia

Preparazione

  1. Polpette di bietole e patate

    In una pentola con dell’acqua cuocere le patate e dopo 20 minuti aggiungere le bietole, dopo 10 minuti spegnere.

    Scolare le verdure e tritarle insieme all’aglio.

    Versare in una ciotola, aggiungere l’olio, il sale, il pepe e muovere molto bene.

    Con le mani fare delle palline e avvolgerle nel pangrattato.

    Collocarle in una teglia foderata di carta da forno.

  2. Polpette di bietole e patate

    Preriscaldare il forno a 200°C in modalità statica e cuocere le polpette di bietole e patate per 20 minuti circa.

    Servirle calde o tiepide.

Note:

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle ultime novità? Vieni a trovarmi sulla mia pagina Facebook e diventa fan. Mi trovi anche su InstagramTwitter e Pinterest

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »