Torta di mele integrale- ricetta vegana – fornetto Versilia

Periodo di mele e quindi che torta di mele integrale sia! Una sofficissima torta di mele cotta sul fuoco grazie al fornetto Versilia (ma che potete cuocere anche in forno) adatta a colazione, a merenda ma anche come fine pasto

torta di mele integrale
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 80 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 12/16 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 280 g Farina integrale
  • 4 Mele
  • 150 g Zucchero di canna (+ un paio di cucchiai per la superficie)
  • 1+1/2 bicchiere Latte di mandorle (o un altro latte vegetale)
  • 2 cucchiai Semi di chia
  • 1/2 bicchiere Olio di semi
  • 1/2 Succo di limone
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci

Preparazione

  1. torta di mele integrale

    La ricetta è adatta per un fornetto Versilia diametro 26

    Per prima cosa mettere a mollo i semi di chia nel latte di mandorla: dovranno restare nel latte almeno 10 minuti in modo che si gonfino

    Sbucciare le mele e tagliarle a fettine con una mandolina, in questo modo le fette saranno tutte dello stesso spessore e saranno cotte uniformemente. Grattuggiare una mela per inserirla direttamente nell’impasto

    Unire tutti gli ingredienti secchi e iniziare a mescolarli aggiungendo poco alla volta i semi di chia nel latte e poi tutti gli elementi liquidi.
    Mentre gli ingredienti si amalgamano unire anche la mela grattuggiata.
    La farina integrale tende ad assorbire i liquidi più lentamente della classica bianca: attendere qualche minuto prima di proseguire la lavorazione  per poter verificare l’eventuale necessità di aggiungere del latte. L’impasto deve presentarsi morbido.

    Ungere il fornetto Versilia e infarinarlo.  Inserire metà dell’impasto nel fornetto Versilia e posizionare metà delle fettine di mela a raggera. E’ importante non arrivare mai fino al bordo della teglia per evitare che la torta, una volta cotta, si apra a metà.

    Mettere sopra la seconda parte di impasto, livellarlo in modo da rendere la superficie uniforme e decorarlo con le mele avanzate, sempre a raggera.

    Spolverare con dello zucchero di canna le mele sopra la torta, non facendolo cadere troppo vicino all’alluminio per evitare che scaldandosi si caramellizzi e bruci.

    Mettere sul fuoco medio, a fiamma bassa il fornetto Versilia per almeno 60 minuti.
    Attendere almeno 30 minuti prima di aprire il coperchio per verificare la cottura con uno stuzzicadenti.

    Raggiunta la cottura desiderata (la torta di mele integrale resterà sempre un pochino umida) spegnere il fornello e attendere che il fornetto Versilia sia completamente freddo prima di sfornare la torta.

    E’ possibile cuocere la torta anche in forno, 180° per circa 30 minuti (farà fede la prova stecchino)

Note:

– io avevo finito lo zucchero di canna, ho usato sopra un cucchiaio di zucchero bianco e prima di servirla l’ho spolverizzata con un pochino di zucchero a velo che però, data l’umidità delle mele, si è assorbito velocemente. La prossima volta posso anche evitarlo.
– non ho usato il limone ma caviale di limone. Ha profumato comunque la torta
– nota per la prossima volta: se non alzo il fornello inutilmente negli ultimi 5 minuti eviterò di bruciacchiare la parte centrale! ;)

Precedente Ciambella banane e cioccolato senza burro - Fornetto Versilia Successivo Crostata morbida al cioccolato in stampo furbo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.