PANE SENZA IMPASTO

Il pane senza impasto, detto anche no-knead bread dal panettiere newyorchese che lo ha reso celebre, è una ricetta geniale perché in pochi e semplici passi ci permette di avere a casa una pagnotta di pane casereccio caldo (croccante fuori e morbido dentro) come se lo avessimo appena preso dal fornaio. Non vi fate spaventare dai lunghi tempi di lievitazione, perché i passi da fare sono davvero pochi e poi si impasta semplicemente con una spatola da cucina in una ciotola capiente. I tempi di lievitazione, inoltre, sono facili da gestire in base alle vostre esigenze, infatti vanno da un mino di 6 ad un massimo di 24 ore: potete ad esempio prepararlo la sera prima per il giorno successivo. In ogni caso il risultato sarà un pane perfetto, digeribile e fragrante, che dura anche diversi giorni. Cosa aspettate? Non vi resta che prepararlo.

pane senza impasto
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni1 pagnotta
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gfarina 0
  • 1 cucchiainosale
  • 1 cucchiainozucchero
  • 380 mlacqua
  • 6 glievito di birra fresco
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Strumenti

  • Spatola da cucina
  • Pentola in acciaio (21 cm di diametro)
  • Ciotola – grande

Preparazione del pane senza impasto

  1. Iniziate sciogliendo il lievito di birra con lo zucchero in 50 ml di acqua presi dal totale. Intanto in un recipiente piuttosto capiente, versate la farina, il sale e l’olio. A questo punto unite l’acqua e il lievito sciolto e mescolate con la spatola facendo amalgamare bene l’impasto. Coprite ora il contenitore con la pellicola trasparente oppure con il coperchio se ne è provvisto e lasciate riposare a temperatura ambiente per 10-15 minuti. Trascorso questo tempo riprendete l’impasto e con la spatola giratelo più volte. Quindi ripetete questo passaggio per 3 volte sempre ad intervalli di 10-15 minuti. Una volta che avete terminato questa fase, coprite l’impasto con la pellicola o il coperchio e mettete a lievitare in frigo per un minimo di 6 ore, fino ad un massimo di 24.

  2. pane senza impasto

    Circa due ore prima del tempo in cui volete il pane pronto, tirate fuori dal frigo l’impasto. Quindi infarinate bene il piano di lavoro e versatevi sopra l’impasto ed allargatelo bene con le mani formando un rettangolo. Adesso è arrivato il momento di fare le pieghe: piegate verso l’interno i lembi laterali, poi quello di sopra e quello di sotto. Ora infarinate bene un canovaccio e poggiatevi dentro il pane, disponendolo all’interno di una ciotola formando una palla. Infine lasciatelo lievitare ancora per circa 1 ora e mezza.

Cottura del pane senza impasto

  1. Per prima cosa accendete il fondo a 230° e mettete a riscaldare la pentola dove volete cuocere il pane. Quando sarà diventata bollente, con l’aiuto del canovaccio, lasciate cadere dentro l’impasto e cuocete coperto per i primi 30 minuti (se non avete il coperchio usate un foglio di alluminio). Trascorso questo tempo, togliete il coperchio e lasciate cuocere finché non si sarà formata la crosticina superiore: ci vorranno circa 20 minuti. Finalmente il pane è pronto: toglietelo dalla pentola e lasciatelo raffreddare.

  2. pane senza impasto

Note

Conservazione del pane senza impasto

Questo pane si conserva per diversi giorni se chiuso in un sacchetto di carta posto all’interno di uno in plastica. In alternativa potete congelarlo e tirarlo fuori dal freezer al bisogno.

Consigli

Se non avete la pentola adatta ad andare nel forno, usate la teglia e formate dei filoncini anziché la pagnotta.

Se ti piace la mia cucina segui la mia pagina Facebook Ricette Facili & Felici oppure vai alla home per essere aggiornato sulle ultime ricette.

Aspetta! Prova anche i panini al burro.

/ 5
Grazie per aver votato!