Salsa tzatziki

Conoscete la Salsa tzatziki? Si tratta di una salsa tipica della Grecia, molto fresca, perfetta per condire insalate, o per accompagnare carne o pesce. Io in realtà la trovo favolosa anche sopra le zucchine o le melanzane grigliate. Si ottiene frullando il cetriolo con dello yogurt greco, alcune erbe aromatiche (solitamente aneto o menta) e tanto aglio. Io ho voluto personalizzare questa ricetta che ormai è super collaudata da anni.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 300 g Yogurt greco
  • 1 spicchio Aglio
  • 1 ciuffo Erba cipollina
  • 1 cetriolo
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 3 cucchiai Aceto di mele
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per realizzare la Salsa tzatziki, per prima cosa, lavate e asciugate il cetriolo, poi tagliatelo a metà ed eliminate i semini, quindi riducetelo a cubetti. Salatelo leggeremente e mettetelo a scolare per mezz’ora in un passino o scolapasta.

    Dopodiché, mettete nel frullatore, il cetriolo con  lo spicchio di aglio, e l’erba cipollina (lavata), l’olio e l’aceto ed azionate fino a quando si sarà formata una cremina.

    Unite lo yogurt greco ed amalgamate bene. La Salsa tzatziki è pronta per essere utilizzata, anche se io personalmente, la metto in un contenitore ben chiuso e la faccio riposare in frigo qualche ora prima di utilizzarla.

Note

Consiglio:

Essendo la Salsa tzatziki senza conservanti, potete riporla in frigo, in un contenitore a chiusura ermetica, per 2/3 giorni.

Nella ricetta originale è previsto l’aneto, dato che io non riesco a reperirlo ho ripiegato sull’erba cipollina, ma ci sta benissimo anche la menta.

Se vi piace l’aglio, potete concedervi anche  spicchi anziché 1 😉

Vi è piaciuta la mia Raccolta di dolci per la prima colazione? Allora seguitemi sul vostro social network preferito! 🙂  Mi trovate su Instagram  Pinterest Google+  Youtube  Twitter o sulla mia pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

Precedente Zucchine grigliate Successivo Granita alla mandorla

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.