Crea sito

Pistacchiotti

Pistacchiotti biscotti al pistacchio

Pistacchiotti biscotti al pistacchio preparati con solo 4 ingredienti, così buoni e veloci che spariscono in un battibaleno. Mi è venuta l’idea dopo aver fatto qualche giorno fa i Nutellotti che hanno riscosso molto successo, così visto che avevo tutti gli ingredienti ho voluto provare e che ve lo dico a fare? Sono strepitosi e si preparano in cinque minuti. Per rendere il colore più verde ho utilizzato anche un po’ di farina di pistacchi, ma potete usare tranquillamente tutta farina bianca, saranno leggermente più chiari ma ugualmente golosi.Ora mettiamoci all’opera e preparate i Pistacchiotti biscotti al pistacchio insieme a me.

Monica

Provate anche i biscotti al pistacchio o il ricottamisù al pistacchio.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioni16 pezzi
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base

  • 180 gcrema spalmabile al pistacchio
  • 40 gFarina di pistacchi
  • 100 gFarina 00
  • 1Uovo

Per la farcitura

  • 150 gcrema al pistacchi spalmabile
  • q.b.Granella di pistacchi

Preparazione

La preparazione dei Pistacchiotti è veramente veloce, in appena 2 minuti l’impasto è pronto da cuocere.
  1. Per prima cosa, versate la crema spalmabile al pistacchio in una ciotola e aggiungete l’uovo, quindi mescolate con una forchetta o un mestolo.

  2. Versate la farina di pistacchi e la farina 00, e lavorate il composto velocemente fino ad ottenere un panetto compatto che non appiccica più alle mani.

  3. Dividete l’impasto in 16 palline e disponetele sulla leccarda rivestita di carta da forno, quindi con il retro di un mestolo di legno praticate un foro profondo al centro e infornate a 170°, a forno statico preriscaldato per circa 12 minuti.

  4. Sfornate e lasciate raffreddare i Pistacchiotti , mettete la crema spalmabile al pistacchio in una sac à poche senza beccuccio, tagliate l’estremità e farcite i dolcetti.

I Pistacchiotti si conservano un paio di giorni a temperatura ambiente, sotto la campana da dolci.

Non protraete la cottura ulteriormente, rischiereste solo antiestetiche crepe.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.