Crea sito

BRUSCHETTE CON VERDURE

Brusche con verdure

Bruschette con verdure, come portare il buonumore in tavola senza troppi sbattimenti.
Chi mi conosce lo sa che quando cucino penso sempre prima come portare i colori in tavola e grazie a frutta e verdura è possibile sbizzarrirsi, come con una semplice bruschetta.
Le bruschette alle verdure, sono un antipasto semplice, fresco, colorato e soprattutto veloce che piace sempre a tutti e può essere personalizzato in tanti modi con aggiunta di formaggi, salumi e salse.
Io ho scelto di fare le bruschette in versione totalmente vegetariana, ho tostato del pane di segale e ho cotto le verdurine tagliate a pezzetti direttamente in padella ma potete cuocerle anche al forno come vi spiego QUI.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 bruschette
  • CucinaItaliana

Ingredienti bruschette alle verdure

  • 1/2melanzana
  • 1zucchina
  • 1/2peperone rosso
  • 1/2peperone giallo
  • 1cipollotto
  • 150 gpomodorini
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.basilico

Preparazione

  1. Prima di tutto lavate e asciugate le verdure, quindi dividetele a metà e rimuovete dai peperoni le parti bianche e e semini. Togliete un po’ di polpa dalla melanzana e tagliate tutto a pezzettini di uguale misura.

  2. Mettete sul fondo di una padella un abbondante giro di olio extra vergine di oliva con la cipolla e fate appassire, quindi unite le verdure e fate cuocere una ventina di minuti a fiamma moderata aggiungendo altro olio e un po’ di acqua quando tendono ad asciugare.

  3. Nel frattempo, tostate il pane di segale, o quello bianco, passandolo qualche minuto nel tosta pane o in forno a 200° in modalità grill.

  4. Quando le verdure sono quasi cotte, regolate di sale, del pepe nero se vi piace, una bel trito di basilico fresco. Togliete dal fuoco e disponete le verdure sulle bruschette di pane tostato. Servite e buon appetito.

Consigli e varianti:

Potete aggiungere le verdure di stagione che preferite, l’importante è che per la cottura le tagliate a pezzetti della stessa grandezza per avere una cottura uniforme. Potete aggiungere anche le patate, in questo caso, una volta tagliate, scottatele in acqua bollente per 5 minuti, stessa cosa anche per i broccoli.

Le verdure una volta cotta, si conservano in frigo un paio di giorni, chiuse in un contenitore a chiusura ermetica, oppure le potete congelare da crude, in un sacchetto di plastica per un paio di mesi.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.