Torta charlotte ai mirtilli

La torta Charlotte (ai mirtilli) è un dolce di origine francese creata in onore della regina Charlotte. La torta e composta da una cornice a base di una pasta biscotto simile il pan di Spagna e una crema di frutta per dare leggerezza. 

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaFrancese

Ingredienti

Dose per una tortiera di 18 cm.

Ingredienti per il biscotto charlotte:

3 uova medie a temperatura ambiente
90 g zucchero semolato
70 g farina 00
20 g fecola di patate

Per spolverare il biscotto:

50 g zucchero a velo
20 g amido di mais

Ingredienti per la bagna:

70 ml acqua
40 g zucchero
scorza di agrumi o liquore per dolci

Ingredienti per la purea di mirtilli:

200 g mirtilli
2 cucchiai abbondanti di zucchero
2 cucchiai d’acqua
6 g colla di pesce (3 fogli da 2 g)

Ingredienti per la mousse ai mirtilli:

La purea di mirtilli
500 ml panna fresca

Per la decorazione:

Mirtilli q.b

Strumenti

Passaggi

Primo passaggio:

Per preparare il biscotto charlotte iniziare a dividere tuorli e albumi in ciotole diverse. 

Montare per primo gli albumi con meta dello zucchero, aggiungendo lo zucchero gradualmente fino a ottenere una massa ben ferma. 

Nell’altra ciotola montare i tuorli con la parte rimanente dello zucchero fino a ottenere una massa omogenea e chiara. Non serve montare troppo. 

A questo punto aggiungere una parte dei tuorli negli albumi e mescolate delicatamente. 

Finito questo passaggio aggiungere nel composto delle uova i polveri mescolando delicatamente per non smontare il composto. 

Versate l’impasto in una sac à poche con bocchetta liscia e create delle righe di circa 10 cm di lunghezza nella teglia rivestita con carta da forno. Lasciare spazio di circa 0.5 cm tra i biscotti. 

Durante la cottura si allargheranno e creeranno l’effetto di una cornice.

Spolverare i biscotti con lo zucchero a velo mescolato con l’amido di mais e cuocerli in forno preriscaldato a 180 °C per circa 12-15 min, o finché saranno ben dorati. 

Appena cotti, sfornate e lasciare raffreddare. 

Secondo passaggio:

Preparare la bagna:  

Portare a bollore per pochi min l’acqua, zucchero e le scorze degli agrumi. Spegnete il fuoco e filtrate lo sciroppo. Se desiderate aggiungere liquore, unitelo quando la bagna sarà tiepida. 

Terzo passaggio:

Preparare la purea di mirtilli:

Mettere in acqua fredda i fogli di gelatina. 

In un pentolino cuocere per pochi min 200 g di mirtilli con l’acqua e 2 cucchiai abbondanti di zucchero semolato. 

Lasciate bollire per ammorbidirli e frullare con un frullatore a immersione. Filtrare la purea della frutta con un collino e riportare in fuoco dolce. 

Aggiungete la gelatina ben strizzata e mescolate finché la gelatina sarà sciolta completamente. Spegnete il fuoco e lasciare raffreddare la purea.

Quarto passaggio:

Montare la panna semi montata e unirla poco per volta nella purea di mirtilli. Mescolate delicatamente finché otterrete una massa omogenea. 

Assaggiate la mousse. Se desiderate una crema più dolce aggiungete un cucchiaio di zucchero a velo.

Quinto passaggio:

Comporre il dolce sul piatto di portata:

Con un coltello grande tagliate dritto la parte sotto della cornice del biscotto.

Posizionate la cornice dentro di un anello per torte o di una tortiera a cerniera di 18 cm. 

Con i biscotti rimasti create la base della charlotte. 

Bagnare la base con lo sciroppo e versate la mousse.

Livellare bene la crema, coprite la torta con pellicola e riporre al frigorifero per tutta la notte. 

Quando la mousse sarà pronta, potete decorare la charlotte ai mirtilli a piacere.

Conservare in frigorifero. 

5,0 / 5
Grazie per aver votato!