Coda di rospo allo zafferano con zucchine

Coda di rospo allo zafferano, con zucchine saltate in padella… un secondo piatto facile da realizzare, che piacerà anche a chi non è molto amante del pesce. Una ricetta semplice e veloce, ma anche gustosa e raffinata, perfetta per le cene in famiglia e con gli amici. Ho aggiunto al sughetto un po’ di scorza di limone, per dare un piccolo tocco di freschezza e di acidità… se avete i pistilli di zafferano (invece della classica bustina), il piatto riuscirà ancora più buono e bello da presentare. Provate anche voi questa semplicissima ricetta, e fatemi sapere se vi è piaciuta!

coda di rospo allo zafferano
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    2 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 450 g Coda di rospo
  • 1 bustina Zafferano
  • 1 rametto Timo
  • 2 Zucchine
  • q.b. Farina
  • Scorza di 1/2 limone biologico
  • Olio extravergine d’oliva
  • Burro
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • Sale
  • Pepe

Preparazione

  1. Togliete la pelle alla coda di rospo, sciacquatela e tamponatela delicatamente. Tagliatela poi a piccoli tranci, lasciando la lisca centrale.

  2. Lavate le zucchine e tagliatele a bastoncini o a cubetti, eliminando la parte centrale contenente i semi. Scaldate una padella antiaderente con un filo di olio evo, aggiungete le zucchine, salate e fatele cuocere a fiamma alta per qualche minuto, finché saranno ben rosolate.

  3. Infarinate i tranci di pesce e metteteli a cuocere in un altra padella, dove avrete scaldato poco olio e una piccola noce di burro. Fateli dorare per qualche istante, quindi sfumate con il vino bianco. Aggiungete poi lo zafferano, sciolto nel fondo di cottura o in cucchiaio di acqua, e regolate di sale e pepe.

  4. Quando la coda di rospo sarà cotta (ci vorranno in tutto 5-10 minuti, a seconda della grandezza), spegnete il fuoco e aggiungete un po’ di scorza di limone grattugiata e qualche fogliolina di timo.

  5. rana pescatrice allo zafferano

    Servite la vostra coda di rospo allo zafferano ben calda, accompagnandola con le zucchine saltate in padella.

Note

A piacere, potete aggiungere al fondo di cottura del pesce qualche rondella di cipolla, e farla ammorbidire nel sughetto allo zafferano.

Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche su Facebook!

Non perderti nessuna ricetta

No spam guarantee.

 
Precedente Melanzane ripiene senza carne Successivo Ciambella alla panna montata

Lascia un commento